Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Il pacciame di corteccia è una vera pozione magica. Può effettivamente fare dei piccoli miracoli nel tuo giardino. Non per niente si dice spesso che questo sarebbe un aiutante di giardino biologico. Il prerequisito, tuttavia, è che il pacciame venga applicato come dovrebbe essere applicato. E anche il quando, ovvero il momento giusto, gioca un ruolo importante. Quindi ci sono ragioni sufficienti per dare un'occhiata più da vicino all'argomento.

pacciame

Pacciame è un termine che ricorre continuamente in relazione al giardino o anche più frequentemente in agricoltura. Questo significa sempre materiale organico non decomposto. Questo può essere, ad esempio, erba tagliata, paglia, segatura o pezzi di corteccia frantumati. L'applicazione della pacciamatura in giardino o su un campo viene quindi chiamata pacciamatura. Soprattutto, dovrebbe svolgere tre compiti importanti:

  • Funzione protettiva: il pacciame mantiene il terreno più fresco in estate e fornisce calore in autunno
  • Apporto di nutrienti: il pacciame si decompone gradualmente, diventa humus e quindi un fornitore di nutrienti
  • Prevenzione delle infestanti: il pacciame riduce significativamente la penetrazione della luce, consentendo a pochissime erbacce di crescere sotto lo strato

Il pacciame di corteccia è costituito principalmente da corteccia, che viene prodotta principalmente nelle segherie quando un tronco d'albero viene staccato. Questa corteccia viene tritata grossolanamente con un tritatutto, ma non deve essere macinata. Dopo averlo tritato, deve asciugare per circa tre mesi prima di essere confezionato e utilizzato. I pacciami per corteccia sono disponibili in varie dimensioni nei negozi di giardinaggio specializzati, nei vivai o direttamente in una segheria.

Consiglio: Quando acquisti un pacciame di corteccia, dovresti assicurarti che la proporzione di legno fresco nel pacciame sia la più bassa possibile. Questo può essere verificato, ad esempio, mediante un'ispezione visiva.

Applicare correttamente il pacciame di corteccia

Applicare il pacciame di corteccia al terreno è molto semplice e non richiede conoscenze speciali. Alcuni strumenti che di solito hanno già i giardinieri per hobby sono vantaggiosi. Ciò comprende:

  • carriola
  • pala da giardino
  • rastrello
  • rastrello da giardino
  • metro pieghevole

Tipicamente, il pacciame viene applicato al terreno attorno alle piante. L'obiettivo è quello di ottenere una superficie chiusa che sia il più uniforme possibile e senza fessure. Lo spessore dello strato di pacciamatura è particolarmente importante. Dovresti assolutamente muoverti in un intervallo compreso tra cinque e sette centimetri. Se lo strato è più sottile, non può più proteggere dai semi volanti delle erbacce e inoltre non può regolare in modo ottimale la temperatura. Se invece è più forte, c'è il rischio che i pezzi di corteccia inizino a modellarsi. Questo è il modo migliore per eseguire la pacciamatura:

  • Versare il pacciame dal sacco su una carriola
  • da lì stendere grossolanamente il pacciame con la pala da giardino
  • utilizzare un rastrello o un rastrello per garantire una superficie uniforme
  • controllare regolarmente lo spessore dello strato con un righello
  • riempire o rimuovere materiale se necessario

Se l'intero sacco di pacciame non è esaurito, è necessario chiudere bene il sacco e conservarlo in un luogo asciutto. Il materiale può quindi essere utilizzato in seguito. Potrebbe essere una buona idea praticare piccoli fori nella borsa per consentire una buona ventilazione.

volta

Non c'è un momento prestabilito in cui applicare il pacciame di corteccia. Come regola generale, dovrebbe essere sempre applicato al di fuori della stagione di crescita. L'autunno e l'inizio della primavera sono l'ideale. Anche la domanda su quanto spesso devi pacciamare non può essere risolta facilmente. Come già accennato, l'obiettivo dovrebbe essere sempre uno strato chiuso. Se ci sono delle lacune, è possibile applicare nuovo materiale anche in estate per andare sul sicuro. Per inciso, un'applicazione corretta significa anche che il pacciame di corteccia viene applicato direttamente sul terreno. In nessun caso deve essere applicato su uno strato di neve o ghiaccio.

disegno del percorso

Uno dei tanti vantaggi del pacciame di corteccia è che può essere utilizzato per creare percorsi in modo molto semplice e molto economico. È quasi perfetto come copertura per un'ampia varietà di sentieri da giardino. Tuttavia, può essere utilizzato anche solo per limitazioni di percorso. Se viene utilizzato come copertura, in particolare le erbacce possono essere meravigliosamente chiuse con esso. Inoltre, non c'è sigillatura del terreno. L'acqua piovana drena semplicemente attraverso lo strato di pacciame. Tuttavia, lo strato di solito deve essere rinnovato almeno una volta all'anno.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!