Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

L'erba del sangue giapponese è una forma coltivata dell'erba pelo d'argento molto più grande. È popolare soprattutto per le sue foglie a contrasto, rosso sangue, a cui deve anche il nome. Le foglie sono ancora verdi quando germogliano e diventano di un rosso sempre più brillante verso l'estate. In autunno, questa colorazione diventa ancora più intensa. Per poter godere di questo splendore anno dopo anno, questa erba ornamentale dovrebbe essere tagliata il più regolarmente possibile e svernata adeguatamente.

Taglio dell'erba sanguinolenta giapponese

L'erba sanguigna giapponese è un'erba perenne. A differenza dell'erba a pelo d'argento, la forma principale, cresce solo fino a un'altezza compresa tra 30 e 40 cm, a seconda della posizione e delle condizioni del suolo. La colorazione rosso sangue estremamente decorativa delle foglie, a cui la perenne accenna solo pieno sole luoghi, possono durare fino all'inverno con tempo mite e in luoghi riparati. Ovviamente, questo presuppone che non li tagli indietro in autunno.

Il momento migliore per tagliare

Affinché l'erba rossa giapponese possa ancora stupire con la sua magnifica colorazione in inverno, è importante attendere il momento giusto per il taglio.

  • Aspetta sempre la primavera per tagliare le erbe ornamentali
  • Taglio in autunno sconsigliato
  • La bella ottica è di secondaria importanza
  • Il motivo principale per tagliare in primavera è proteggere l'erba dal gelo
  • Foglie o steli servono come protezione invernale naturale per l'erba ornamentale
  • Protegge l'interno della pianta da gelo, umidità e marciume
  • Stretti fili d'erba dirigono l'acqua piovana lontano dalla pianta di lato
  • Il taglio in autunno esporrebbe l'area della radice
  • L'umidità potrebbe penetrare senza ostacoli
  • Il risultato sarebbe marciume nell'area della radice

Un altro motivo non meno importante per la potatura in primavera è che le foglie fungono da riparo e da ricovero invernale per numerosi insetti durante la stagione fredda.

Tutti questi sono buoni e importanti motivi per agire su questo primavera da spostare, idealmente a metà febbraio o inizio marzo. Di norma, dovresti tagliare prima che si possano vedere i nuovi germogli, ma al più tardi con i germogli.

Hai perso il giusto tempo di editing?

Se aspetti troppo tempo prima di potare l'erba sanguinolenta e i nuovi germogli sono già in pieno svolgimento, forse perché i nuovi germogli sono iniziati insolitamente presto, c'è il rischio che questi nuovi germogli vengano danneggiati o tagliati durante la potatura. Ciò a sua volta si traduce in una crescita più debole e antiestetici bordi marroni nei punti di taglio. In caso contrario, un taglio mancante non intacca la pianta.

Istruzioni per il taglio

Se vuoi ringiovanire queste piante, non puoi farlo con una potatura corrispondente. Per fare questo, deve essere dissotterrato e diviso in modo convenzionale. Se ora hai programmato il momento giusto per la potatura, in realtà non c'è molto da considerare.

  • Riduci Bloodgrass 'Imperata cylindrica' a due mani dal suolo
  • Dovrebbero rimanere circa 10-15 cm
  • Raccogliete le foglie a mazzi e tagliatele
  • Assicurati di indossare i guanti durante il taglio
  • Le foglie di questa erba ornamentale sono molto affilate
  • Non fare mai il taglio troppo profondo
  • Ciò potrebbe danneggiare i nuovi germogli e il nucleo verde
  • Se sono visibili nuovi germogli, taglia appena sopra di essi
  • I tagli dovrebbero essere il più lisci possibile
  • Cannucce di erba sanguinolenta in parte molto sode
  • Indispensabili utensili da taglio molto affilati

Se i nuovi germogli sono già troppo lontani, è consigliabile non tagliare quest'anno e solo pettinare la perenne e strappare i gambi marroni. In questo modo è possibile rimuovere almeno parti di piante morte e antiestetiche. Fai scorrere le dita, ovviamente non senza guanti, o rastrello più volte nell'erba. La pettinatura non ha solo vantaggi ottici, ma garantisce anche che abbastanza luce penetri di nuovo all'interno della pianta e che il tutto sia ben ventilato.

Consiglio: Subito dopo la potatura è il momento migliore per concimare questa perenne con del compost o un fertilizzante a lenta cessione. I nutrienti contenuti nel fertilizzante sono necessari per una nuova crescita e per una crescita sana e rigogliosa.

Attenzione: bordi delle foglie affilati come rasoi

Quando si maneggia questa pianta, i tagli possono verificarsi rapidamente a causa degli steli affilati come rasoi. Questi steli affilati derivano da depositi di cristalli di silicato a spigoli vivi, motivo per cui le erbe della specie Imperata cylindrica sono anche conosciute come erba spada. Per proteggerti dagli infortuni, dovresti lavorare su e con questa pianta guanti protettivi e indossare abiti a maniche lunghe. Se necessario, può essere utile anche una protezione per gli occhi sotto forma di occhiali di sicurezza.

Quanto è resistente l'erba sanguigna giapponese?

In luoghi ben protetti e in inverni molto miti, 'Imperata cylindrica' mantiene i suoi steli rosso sangue in inverno, e in casi eccezionali anche in primavera. Tuttavia, l'erba sanguigna giapponese non forma fiori alle nostre latitudini. Questa pianta, che appartiene alle erbe dolci, si trova solo nella maggior parte delle regioni della Germania condizionatamente resistente. Soprattutto nei primi anni dopo la semina, è grato per un'adeguata protezione dal gelo, soprattutto nelle regioni con inverni molto rigidi. In che misura dipende dal fatto che l'erba sanguinolenta sia coltivata in giardino o nel secchio.

Svernare in giardino

La protezione più importante contro il freddo invernale e l'umidità sono le foglie di questa stessa erba ornamentale, proprio per questo motivo dovresti tagliarle solo in primavera. Per proteggere il cuore, le cannucce sono legate insieme senza stringere con una corda di fibre naturali, come il sisal. L'acqua piovana può anche defluire così bene e non provoca marciume all'interno della pianta. Uno strato di foglie secche, paglia o ramoscelli di pino è generalmente sufficiente per coprire l'area delle radici.

Se è imminente un inverno molto freddo, puoi ammucchiare o coprire l'erba ornamentale con corteccia di pino secca non appena le temperature rimangono costantemente sotto lo zero. Tuttavia, non dovresti farlo troppo presto, perché l'erba potrebbe diventare marrone e marcire. Questo a sua volta rende più difficile il letargo e può mettere in pericolo la sopravvivenza della pianta. Per quanto riguarda la cura durante l'inverno, il fertilizzante viene completamente eliminato e annaffiato moderatamente nei giorni senza gelo. In primavera, la protezione deve essere rimossa in tempo utile.

Consiglio: Il trapianto in autunno, da un letto in un vaso, non è raccomandato, poiché non è garantito un letargo senza danni. Diversa è la situazione per gli esemplari che vengono piantati in fioriere fin dall'inizio e lì coltivati permanentemente.

Nel secchio

Nel secchio, questa erba ornamentale è generalmente più sensibile al gelo e di conseguenza non resistente. Le piante in vaso sono generalmente più sensibili e necessitano di una migliore protezione. Il rischio che la zolla si congeli completamente a causa del piccolo volume di terreno qui è particolarmente alto. Anche la pianta più forte e sana non si riprenderebbe da questo. Uno buono è tanto più importante antigelo. Anche se l'erba sanguinolenta nella fioriera non è sufficientemente resistente, in determinate circostanze è possibile anche svernare all'aperto.

  • Svernamento sicuro di 'Imperata cylindrica', al riparo e al riparo dal gelo
  • Nelle zone meno fredde anche all'aperto
  • Posiziona la fioriera in un luogo riparato
  • Idealmente di fronte a un muro di casa esposto a sud
  • Per proteggere dal gelo del terreno, posizionarlo su un pallet di legno o su un piatto di polistirolo
  • Quindi avvolgi il vaso della pianta con materiali termoisolanti
  • Ad esempio pluriball, juta o pile
  • Copri l'area della radice con foglie o sterpaglia
  • Non concimare nemmeno gli esemplari nella fioriera
  • Innaffia solo un po' nei giorni senza gelo

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: