Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Allium schoenoprasum, o semplicemente erba cipollina, si trova nella maggior parte degli orti dei giardinieri autosufficienti e per hobby. Essendo un'erba popolare, è facile da coltivare e ha un alto rendimento. Ma anche se non hai un giardino o un balcone tutto tuo, non devi necessariamente fare a meno della popolare spezia naturale. Spieghiamo come seminare l'erba cipollina in un vaso e coltivarla sul proverbiale davanzale in cucina.

requisiti di posizione

Indipendentemente dal fatto che tu decida di coltivarlo all'aperto o al chiuso, vale la pena dare un'occhiata alle condizioni generali del sito in cui prospera la famosa pianta di porro:

  • Posizione da soleggiata a semiombreggiata
  • In pieno sole con protezione dal sole estivo troppo intenso
  • Fabbisogno idrico relativamente elevato
  • Terreno con elevata capacità di accumulo di acqua, ma allo stesso tempo ottima capacità drenante grazie all'elevata suscettibilità al marciume radicale dovuto al ristagno idrico
  • Elevato contenuto di nutrienti nel terreno a causa di piante a crescita rapida con elevate esigenze
  • Composizione del terreno ideale quindi proporzionalmente humus e componenti sabbiose, per aumentare la capacità di accumulo di acqua con componenti argillosi
  • Preferito pH neutro o alcalino nel suolo e nell'acqua, forte avversione agli ambienti acidi
  • Elevata affinità per la calce, quindi può essere versato con acqua di rubinetto senza problemi

erba cipollina nell'appartamento

La cura perfetta in ambienti chiusi

Poiché le piante di solito prosperano all'aperto, coltivare l'erba cipollina all'interno naturalmente presenta inizialmente una difficoltà che il giardiniere per hobby deve sapere come affrontare. Tuttavia, questo non significa la fine della coltivazione in vaso sul davanzale, di conseguenza si dovrebbe solo dare più valore alla selezione e alla fornitura delle condizioni del sito più ideali possibili. Perché mentre i singoli punti spesso non sono l'ideale all'aperto, queste debolezze possono essere facilmente compensate da condizioni ottimali in altre aree.

Sul davanzale di casa, invece, c'è un ambiente di crescita, per così dire, del tutto “artificiale”, in cui tutte le condizioni quadro devono essere create e ottimizzate in maniera mirata.

Con questi suggerimenti ed esempi per la posizione perfetta all'interno, tuttavia, è facile superare questo ostacolo sulla strada per condire le gustose verdure coltivate in casa:

Posizione

  • posizione luminosa, ad esempio un davanzale esposto a sud
  • per proteggere dall'irraggiamento solare troppo intenso, se possibile con opzioni di ombreggiamento
  • a causa delle temperature per lo più costantemente elevate e della mancanza di vento (raffreddante) negli spazi abitativi, è meglio ombreggiarli presto piuttosto che rischiare la siccità, il surriscaldamento e le ustioni dovute all'irraggiamento solare eccessivo

pavimento

  • Mescola la qualità del terreno desiderata per il vaso
  • circa 2/4 di humus, 1/4 di sabbia, 1/4 di componenti argillosi (ad es. terriccio del giardino/ terriccio)

vaso

  • Scegli una pentola abbastanza grande da fornire abbastanza nutrienti e riserve d'acqua
  • non è richiesta una forma specifica del vaso per le radici, quindi può essere adattato a qualsiasi luogo
  • Fornire fori di drenaggio sul fondo del vaso per evitare ristagni d'acqua e coprire i fori con cocci o pietre per evitare che il terreno venga lavato via

ventilazione

  • L'eccessiva secchezza causata dal vento all'interno è per lo più irrilevante
  • scegli invece una posizione con opzioni di ventilazione per evitare ristagni idrici eccessivi e umidità permanente sugli steli
  • ad esempio vicino a finestre o portefinestre

semina

La fonte di ogni crescita

Quando si tratta di semina e allevamento, l'erba cipollina è particolarmente facile e poco esigente. Proprio come viene semplicemente seminato direttamente nel terreno all'aperto in un determinato momento, la semina può essere effettuata anche all'interno direttamente nel vaso previsto. I semi devono essere leggermente pressati nel terreno per garantire un'umidità costante e una buona germinazione, oppure ricoperti con un sottile strato di terreno. Non sono invece necessari trapianti, estirpazioni o altre misure di cura nel corso della crescita. Il requisito più importante per un buon sviluppo dell'erba cipollina dalla semina alla raccolta è garantire condizioni ambientali costanti e la fornitura di luce, umidità, nutrienti e ventilazione sufficienti.

Fertilizzare

Senza nutrienti non c'è resa

Mentre i problemi di luce, aria e umidità possono essere facilmente gestiti attraverso una posizione scelta consapevolmente e una cura regolare della pianta, l'apporto di nutrienti passa in secondo piano. Perché dove un terreno asciutto nel vaso attira immediatamente l'attenzione, la mancanza di nutrienti di solito diventa evidente solo quando l'erba cipollina è già stata danneggiata.

Il fatto che anche il serbatoio di nutrienti nel vaso della pianta sia significativamente limitato rispetto ai luoghi all'aperto dovrebbe garantire l'apporto qualitativo e quantitativo di nutrienti della pianta attraverso miglioramenti del suolo essere preso in considerazione:

  • Prima della semina: incorporare terriccio di humus o compost nel terriccio
  • Durante l'allevamento: dosi regolari e moderate di concime vegetale organico, ad esempio aggiungendolo all'acqua di irrigazione
  • Calce: Quando si utilizza l'acqua del rubinetto calcarea come acqua di irrigazione, di solito non sono necessarie dosi aggiuntive, con acqua molto poco calcarea prima della semina e una o due volte durante la crescita, aggiungere calce con calce da giardino o preparati simili

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: