Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Il bambù è una sottofamiglia di graminacee che ha il nome scientifico Bambusoideae. Le piante si trovano in tutte le parti del mondo ad eccezione dell'Europa e dell'Antartide. Nell'Europa centrale si coltivano diverse specie come piante ornamentali e utili. Ci sono esemplari rustici che possono trascorrere l'inverno all'aperto. La propagazione è facile, anche se non tutti i metodi tipici promettono successo. La variante più comune è la divisione.

propagazione del bambù

Le specie Fargesia conosciute come bambù da giardino, come le specie Borinda, sono piante di bambù a grumi. Sviluppano un apparato radicale compatto, composto da rizomi bulbosi e ispessiti e radici fini. Queste piante si riproducono principalmente per seme, mentre le specie Phyllostachys e Pseudosa utilizzano metodi di propagazione vegetativa. Formano rizomi sotterranei che sviluppano stoloni striscianti. In questo modo, il bambù si diffonde su vaste aree se nessuna barriera alle radici limita la crescita.

formazione di radici sul fusto

La specie Bambusa originaria dei tropici sviluppa anche tuberi corti e molto spessi che vengono utilizzati per la propagazione vegetativa. Alcune specie di questo genere perseguono una strategia di dispersione atipica per il bambù. Sono in grado di sviluppare radici dai nodi tra gli internodi. Le radici compaiono sulle piante in crescita quando l'umidità dell'aria è elevata, in modo che i pezzi di stelo spezzati possano attecchire quando entrano in contatto con il terreno.

Consiglio: Durante la propagazione, utilizzare le caratteristiche di crescita naturale come guida per allevare con successo le giovani piante. Non tutti i metodi di propagazione sono adatti alle diverse specie.

dividere

Questo metodo di propagazione viene utilizzato per le piante di bambù che producono corridori. Le specie agglomeranti si propagano anche per divisione del rizoma. Questo metodo preserva le proprietà della pianta madre. La misura è ideale se si vogliono ringiovanire stand fuori forma. Le giovani piante vitali si sviluppano in un breve periodo di tempo.

volta

Tra marzo e aprile ci sono le condizioni ideali per tagliare le talee di radice. Le piante poi ricominciano a germogliare e non devono più essere disturbate. Se hai perso il punto, puoi aspettare fino all'autunno per condividere. Scegli una giornata mite e umida per la misura. Il tempo piovoso risulta essere favorevole perché le radici non si asciugano così rapidamente e successivamente crescono meglio.

metodo

Scava completamente la zolla delle radici delle piante di bambù. In modo da poter riconoscere meglio le interfacce sul rizoma, ha senso sciacquare le radici con acqua. Usa uno spaccalegna per tagliare i noduli radicali forti. Tuttavia, i rizomi più piccoli possono anche essere divisi con le forbici a rosa. Ogni pezzo di rizoma dovrebbe avere almeno due o tre nodi e germogli in modo che possa crescere bene nella nuova posizione.

  • Piantare radici parziali in un substrato di crescita povero di nutrienti
  • Metti il barattolo in un luogo ombreggiato
  • Innaffia bene il substrato
  • Ridurre di un terzo la massa fogliare, i rami laterali e gli steli

Consiglio: Per prevenire l'obsolescenza, dovresti tagliare il vecchio rizoma durante la divisione e utilizzare le sezioni appena create per ulteriori coltivazioni.

talee

Per questo metodo di propagazione, il bambù ha bisogno della capacità di formare radici da gemme ascellari. Tuttavia, solo poche specie originarie dei tropici hanno questa proprietà. I rappresentanti delle latitudini temperate non sono adatti alla propagazione per talea. Il bambù non dovrebbe avere più di tre anni e avere germogli con un diametro di 2,5 centimetri. Le talee di piante più grandi tendono a formare radici più facilmente.

metodo

Taglia gli steli lunghi circa 25 centimetri da un germoglio sano. Per fare questo, usa un coltello affilato e posiziona la lama con un angolo di 45 gradi rispetto al culmo per ottenere una superficie di taglio inclinata. Ogni sezione dovrebbe avere almeno due nodi e due internodi. In una posizione adatta, ci vogliono dai 14 ai 21 giorni perché le foglie fresche appaiano sul nodo superiore.

  • Immergere nella cera per sigillare
  • Rivestire l'interfaccia inferiore con l'ormone radicante
  • Metti i germogli nel terriccio
  • inumidire il substrato

Seppellire i segmenti del gambo

Questo metodo è un metodo speciale per propagare talee e viene utilizzato per ringiovanire rapidamente i vecchi ceppi. Affinché funzioni, il gambo deve essere in grado di radicare. Quando si usano bastoncini di bambù, ci sono spesso degli avanzi che vengono conficcati verticalmente nel terreno nelle regioni tropicali e subtropicali e sepolti a una mano. Un arto dovrebbe avere almeno tre occhi. Il supporto deve essere mantenuto umido. Occorrono dalle due alle tre settimane perché i primi germogli formino la superficie della terra.

seme

La propagazione dai semi richiede pazienza e non è sempre promettente. All'interno delle Bambusoideae ci sono specie che fioriscono a intervalli diversi. Tuttavia, alcuni rappresentanti sviluppano fiori solo ogni 80-120 anni. Ma ci sono varietà che fioriscono più frequentemente ma difficilmente sviluppano semi germinabili. Puoi acquistare semi in commercio e moltiplicarli seminando. Le giovani piante coltivate in questo modo differiscono dalle piante madri perché portano il materiale genetico di piante diverse. Possono differire significativamente dalle piante madri per dimensioni, portamento di crescita e colore.

metodo

I semi necessitano di stratificazione. Pertanto, conserva i semi in un sacchetto pieno di sabbia in frigorifero per quattro o otto giorni per incoraggiarli a germogliare. Usa un vassoio di plastica e poi riempilo con terriccio povero di nutrienti. In alternativa sono adatte anche fibre di torba o di cocco. Mescolare il materiale con sabbia, granuli di argilla o perlite in rapporto 1:1. Ciò garantisce un'elevata permeabilità. Spruzzare il substrato con acqua, facendo attenzione a non coprire i semi di terra. I semi germinano in un luogo adatto dopo circa due o tre settimane.

  • Coprire il barattolo con pellicola trasparente
  • aria ogni giorno
  • Metti la ciotola in un luogo luminoso
  • in alternativa installare una lampada da impianto

Consiglio: Le specie tropicali germineranno quando la temperatura diurna è di 32°C e la temperatura notturna è di almeno 22°C. Tuttavia, 26 °C sono sufficienti per piante di bambù resistenti.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: