Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

L'inverno mette a dura prova il prato, poiché non può assorbire alcun nutriente durante le giornate fredde e quindi richiede cure particolari. È qui che viene utilizzato il fertilizzante per prati autunnali, che fornisce alle erbe nobili i nutrienti necessari. È particolarmente importante quando lo applichi, perché solo quando sarà il momento il tuo prato si presenterà come un morbido tappeto verde anche a Capodanno, che invita al relax.

fecondazione

Perché deve essere fertilizzato?

La giusta concimazione prima dell'inverno protegge il prato da malattie e funghi dannosi e assicura una crescita vigorosa in primavera quando il sole torna a splendere più luminoso sul prato. Il prato viene fornito con un fertilizzante per prato autunnale che gli fornisce i seguenti nutrienti.

  • potassio
  • magnesio
  • zolfo
  • fosfato
fertilizzante per il prato

Questo mix di nutrienti permette al prato di superare facilmente l'inverno senza che gli steli corti diventino unti e abbiano un impatto negativo sulla crescita. Inoltre, la fertilizzazione autunnale fornisce un ulteriore slancio di crescita prima dell'inizio dell'inverno se la si applica al momento giusto. Ma quando è il momento giusto per applicare il fertilizzante per prato autunnale? Settembre, ottobre o novembre?

Consiglio: I fertilizzanti organici sono particolarmente indicati come fertilizzanti per prati autunnali perché stimolano i microrganismi nel terreno e garantiscono così una struttura del suolo più sana. Inoltre, questi vengono miscelati con i nutrienti sopra menzionati, che forniscono una protezione aggiuntiva e l'apporto necessario durante la stagione fredda.

volta

Il momento giusto per applicare il fertilizzante non è semplicemente correlato a un mese o un periodo di tempo come da ottobre a novembre o dall'inizio alla fine di settembre. La precedente cura del prato e l'inizio dell'inverno sono qui molto più importanti, perché hanno un impatto importante sull'efficacia del fertilizzante. Quando si applica il fertilizzante per prato autunnale viene misurato nel seguente ordine:

falciatura e scarificazione

Il passaggio più importante prima della concimazione è la cura del prato in autunno. Ciò include la falciatura a settembre e l'arieggiatura, che rimuove muschio, erbacce e vecchi detriti dal prato. Ciò fornisce le migliori condizioni affinché l'erba assorba il fertilizzante e nessuna malattia infettiva si diffonda durante l'inverno.

taglia il prato

calcinazione

La calcinazione è necessaria quando il terreno è troppo acido. La calcinazione ritarda notevolmente la data di concimazione, ma non va dimenticata, altrimenti il tuo prato non andrà bene durante l'inverno, così come il terreno.

Semina nuovo prato

Segue la semina di nuovi prati, necessaria nelle zone prosciugate per chiudere il prato. Ciò consente al prato fresco di germogliare immediatamente in primavera.

Tutti i punti di cui sopra sono essenziali per consentire la data appropriata per l'applicazione del fertilizzante per prati autunnali. Questi dovrebbero essere tutti intrapresi in un periodo da metà settembre all'inizio di ottobre per consentire al prato di riprendersi dalla falciatura e dall'arieggiatura.

Ciò si basa sulle seguenti informazioni:

  • Fertilizzare senza previa calcinazione: da due a tre giorni dopo il mantenimento
  • Fertilizzare dopo la precedente calcinazione: da tre a quattro settimane dopo il mantenimento

Questo è importante perché la calce deve agire a lungo prima che il fertilizzante possa davvero funzionare. I seguenti componenti vengono quindi inclusi in questi valori.

utilizzare sementi di alta qualità durante la semina del prato

inizio dell'inverno

Prima arriva l'inverno nella tua zona, prima dovresti iniziare a prenderti cura e concimare. In genere è più fresco nelle zone montuose e nella Germania settentrionale, ma assicurati di controllare l'inizio annuale dell'inverno per essere sicuro. Il prato smette di crescere a circa 9°C e prima raggiungi quel numero, prima devi iniziare a prepararti.

tempo metereologico

Il tempo nel giorno della fecondazione è importante. Le alte temperature con molto sole sono da evitare, si consiglia una giornata nuvolosa. Il terreno può essere leggermente umido, ma non dovrebbe piovere. Il terreno asciutto è l'ideale, ma non "a secco". Ciò consente di limitare maggiormente il tempo di fecondazione.

fresco appezzamento di erba

Se sono inclusi i valori di cui sopra, puoi calcolare esattamente quando dovresti concimare la tua regione. Ad esempio, se vivi nel Giura Svevo, dovresti iniziare a lavorare a metà settembre e se hai bisogno di lime, puoi farlo al massimo entro metà ottobre. Novembre sarebbe decisamente troppo tardi qui. Nelle vicinanze di Duisburg, invece, si possono ancora effettuare i preparativi all'inizio di ottobre e addirittura concimare all'inizio di novembre. Più caldo è il tuo luogo di residenza, più tempo puoi dedicare alla concimazione.

Consiglio: Il giorno della concimazione fare attenzione a non avere foglie sul prato; raccogliere questo se necessario. Le foglie trasportano numerose spore e agenti patogeni che causano problemi con il prato durante l'inverno.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!