Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Un prato verde in giardino è un obiettivo dichiarato per molti giardinieri per hobby. Ed è diserbato e falciato in modo che il prato del giardino assomigli a un campo da golf. Un prato verde e ben curato ha un bell'aspetto, ma sorge la domanda su come raggiungere questo obiettivo utilizzando meno acqua. Gli irrigatori per prato sono un modo per dissetare il prato e limitare il consumo di acqua.

Un prato verde in giardino è un obiettivo dichiarato per molti giardinieri per hobby. Ed è diserbato e falciato in modo che il prato del giardino assomigli a un campo da golf. Un prato verde e ben curato ha un bell'aspetto, ma sorge la domanda su come raggiungere questo obiettivo utilizzando meno acqua. irrigatore per prato sono un modo per dissetare il prato e limitare il consumo di acqua.

irrigatore per prato

Criteri degli irrigatori per prato

Un irrigatore per prato non è sempre lo stesso di un irrigatore per prato. Al giorno d'oggi sono disponibili in un'ampia gamma di fasce di prezzo e anche il comportamento di sabbiatura è diverso.

Solitamente si distingue tra:

  • irrigatore quadrato
  • irrigatore circolare
  • dispenser a scomparsa

Altri criteri per la sabbiatura sono:

  • la zona irrigua
  • la portata dell'irrigatore

A seconda dell'irrigatore, l'area spruzzata può essere un cerchio, un semicerchio, un'ellisse, un quadrato o un rettangolo. Quale irrigatore scegli alla fine dipende dal tuo zona prato lontano. Perché con tutte le varianti c'è ovviamente la scelta della dimensione dell'area da irrigare.

Irrigatore per prato in giardino

consumo d'acqua

irrigatori e consumo di acqua

L'utilizzo effettivo di un irrigatore per prato dipende dalla quantità di acqua che metti nell'irrigatore. Questo è meglio farlo con un convenzionale tubo dell'acqua per confrontare. A seconda di quanto viene aperto il rubinetto, più acqua scorre attraverso il tubo e quindi viene consumata. La regolazione o il consumo dell'acqua deve quindi essere effettuata manualmente. È importante che l'acqua fluisca sotto una pressione sufficiente verso l'irrigatore. Questo è l'unico modo per ottenere l'intervallo appropriato.

Produttore

Questo può anche essere un motivo per cui molti produttori consumo d'acqua non specificato per i singoli sprinkler. Di norma, tuttavia, dovresti calcolare con un minimo di 600-800 litri di acqua all'ora. Un vero irrigatore per prato consuma in media 15 litri di acqua per metro quadrato.

innaffia il prato

Nella lista trovi i consumi per irrigatori per prato selezionati:

  • Gardena 2082-20 Irrigatore quadrato classico Polo 220: 1.100 litri all'ora
  • Gardena Irrigatore quadrato premium 250: a 2 bar: 800 litri all'ora; a 4 bar: 1.200 litri all'ora
  • irrigatore a cerchio completo perrot ZA 30/4 mm: da 690 a 1.890 litri all'ora, a seconda della pressione dell'acqua
  • irrigatore a cerchio completo perrot ZA 30/6 mm: da 2.220 a 3.390 litri all'ora, a seconda della pressione dell'acqua
  • CACCIATORE Irrigatore a scomparsa I-40-04-SS ULTRA (per aree molto grandi): da 1.590 a 6.250 litri all'ora, a seconda della pressione dell'acqua
  • Eurom(R) Irrigatore a cerchio e a settore da 1/2 pollice: circa 1.200 litri all'ora
  • agroflora Irrigatore circolare, irrigatore a settore da 1/2 pollice: da 850 a 1.180 litri all'ora

Consiglio: I valori indicativi sono 15 litri di acqua per metro quadrato per terreno sabbioso e 20 litri per terreno argilloso per irrigazione, in modo che il prato sia ben rifornito di acqua.

orologio ad acqua

Per controllare il consumo di acqua, si consiglia di installare un contatore dell'acqua. Questo ti dà il controllo del consumo d'acqua e, in definitiva, finito costi dell'acqua. Stiftung Warentest consiglia di posizionare tre tazze di caffè sotto l'irrigatore. Una volta riempiti con due centimetri d'acqua, è possibile spegnere l'irrigatore, perché questo livello dell'acqua corrisponde a circa 20 litri d'acqua per metro quadrato di prato.

Orologio ad acqua in giardino

regolarità

Quanto spesso esplodere?

Strettamente correlata al consumo di acqua è la questione della frequenza con cui irrigare il prato quando non piove. Anche in questo caso occorre distinguere tra suoli sabbiosi e argillosi. Là terreni argillosi che immagazzinano l'umidità meglio del terreno sabbioso, l'irrigatore per prato dovrebbe essere utilizzato una volta alla settimana su terreno argilloso. prato terreni sabbiosi ha più sete, qui dovresti esplodere ogni tre giorni. Troppa acqua fa male al prato tanto quanto poca acqua. La regola qui è che meno è di più, perché se c'è troppa irrigazione, le radici del prato rimangono piatte, il che a sua volta rende il prato più suscettibile alla siccità e al calore.

Consiglio: Se irrighi il prato la sera, l'acqua può penetrare bene nel terreno.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!