Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

L'edera è un giardino popolare e una pianta d'appartamento. Poiché le piante di edera sono molto facili da curare, possono essere coltivate in quasi tutte le condizioni. L'edera indoor è anche buona come pianta semaforica, oppure puoi semplicemente lasciarla arrampicarsi. Propagare la pianta rampicante è facile quanto prendersene cura. Quindi puoi portare con te la tua prima edera da un'edera da camera di amici o conoscenti come propaggine.

moltiplicare

Le piante di edera sono robuste ed estremamente facili da curare. Ecco perché propagare le piante vigorose è facile e semplice.

Esistono tre modi per propagare l'edera:

  • talee
  • abbassamento
  • seme

Poiché un lungo viticcio, che è ancora collegato alla pianta madre, è posto nel terreno quando si propaga con un piombino, questo metodo non può essere usato con l'edera domestica.

Edera, Hedera elica

Propagazione per talea

Le talee si propagano per propaggine della pianta madre. Il periodo migliore per effettuare le talee è tra aprile e settembre. È meglio prelevare il taglio da una vite di un anno. Questo dovrebbe essere solo leggermente lignificato e non ha ancora formato radici adesive. Questi tagli parziali sono sezioni centrali dei viticci. In alternativa si può anche effettuare un taglio della testa, ovvero l'estremità di un viticcio con punte di germoglio, per la propagazione. A che punto dell'edera prendi il taglio dipende da te.

Il taglio dovrebbe:

  • avere una lunghezza da 10 a 15 centimetri
  • essere liberato dalle foglie inferiori
  • avere due o quattro foglie in alto

Hai due opzioni per radicare le talee:

  • recipiente con acqua (bicchiere d'acqua)
  • Vaso con terriccio

Se tagli le talee dalle parti centrali di un viticcio, devi segnare l'estremità superiore e/o inferiore di queste cosiddette talee parziali, poiché deve essere collocato nel bicchiere o nel vaso "nel modo giusto in giro". Ciò significa che l'estremità inferiore del taglio finisce sempre nell'acqua o nel terreno. Se viene usato "in modo sbagliato", non formerà alcuna radice.

Per la propagazione con terriccio, procedere come segue:

  • Metti le talee in vasi con terriccio
  • in alternativa sottofondo ben drenato misto a sabbia
  • preforare piccoli fori
  • Profondità di impianto: da 3 a 4 centimetri
  • È meglio versare con cura sull'acqua tiepida

Quindi metti un sacchetto di plastica trasparente sopra il taglio e la pentola. Assicurati che il sacchetto di plastica sul fondo della pentola sia ben chiuso. Ciò mantiene il substrato uniformemente umido. Non dimenticare di arieggiare le giovani piante una volta al giorno per prevenire la formazione di muffe. Allo stesso tempo puoi controllare se hanno bisogno di acqua, perché il substrato deve essere mantenuto leggermente umido.

Consiglio: Inserisci due bastoncini di legno nella pentola in modo che il sacchetto di plastica o il sacchetto del congelatore non entri in contatto con l'edera del giovane falegname. Garantiscono la distanza necessaria dall'edera.

Le giovani piante radicano meglio se ottengono un luogo parzialmente ombreggiato a una temperatura compresa tra 20 e 22 gradi Celsius. In nessun caso devono essere posti alla luce diretta del sole.

Procedere come segue per la propagazione in un bicchiere d'acqua:

  • Metti le talee in un bicchiere con acqua di rubinetto
  • è meglio usare un bicchiere verde o marrone
  • Avvolgere i bicchieri trasparenti in un foglio di alluminio
  • Usa un vetro con apertura ampia

Le radici non dovrebbero essere danneggiate in seguito quando vengono estratte.

Come per la propagazione con terriccio, le piante delicate non devono essere alla luce diretta del sole. Anche qui è ottimale una temperatura compresa tra 20 e 22 gradi Celsius.

Consiglio: La propagazione in un bicchiere d'acqua è perfetta anche per le piante che vengono mantenute come colture idroponiche.

Manutenzione

Una volta sviluppati i primi nuovi germogli, il cappuccio di plastica può essere rimosso in modo permanente. Per l'irrigazione, è meglio usare acqua tiepida per l'intero periodo. Non appena il substrato è ben radicato, l'edera del giovane falegname può essere collocata in un vaso più grande. Questo è il caso dopo quattro o otto settimane. Da questo momento in poi viene curato come una "grande" edera.

Consiglio: Le talee non devono essere concimate.

Se i tagli parziali o di testa sono in un bicchiere con acqua, il livello dell'acqua dovrebbe essere sempre costantemente alto. Ecco perché dovresti aggiungere acqua di tanto in tanto. Dovrebbe essere completamente sostituito quando diventa nuvoloso. Dopo una o due settimane, le radici dovrebbero essersi formate. Se questi sono lunghi circa due centimetri, i germogli possono essere rinvasati nel terreno o coltivati in idroponica.

coltivazione

Terriccio contro bicchiere d'acqua

In termini di sforzo, la propagazione in un bicchiere d'acqua è meno costosa della propagazione in terriccio. Le talee di solito mettono radici più velocemente nell'acqua. Tuttavia, con la variante del bicchiere d'acqua, la giovane edera del falegname deve prima abituarsi al nuovo ambiente dopo essere stata trapiantata nel terreno, cosa che non è sempre il caso.

Propagazione per seme

Poiché spesso fioriscono solo piante di edera più vecchie, raccogliere i semi non è così facile. Se hai scoperto un fiore sulla tua edera, non tagliare il fiore sbiadito in modo che l'edera possa sviluppare le sue bacche blu-nere. Il momento migliore per raccogliere i semi è marzo e aprile. In modo che non si secchino, dovresti usarli immediatamente per la semina.

semina

Dopo aver separato i semi dalla polpa, vengono seminati in una ciotola di terriccio. Successivamente, vengono ricoperti da uno strato molto sottile di substrato. Premere leggermente e spruzzare il supporto con acqua. Quindi posizionare il vassoio dei semi in un luogo con circa 20-23 gradi Celsius. Se compaiono i primi due cotiledoni, la temperatura può essere ridotta di due o tre gradi.

Manutenzione

Una volta che le piantine hanno sviluppato due o più paia di foglie, possono essere piantate in vasi individuali. È meglio mettere le piantine in vasi con un diametro di nove centimetri nel terriccio. Innaffia l'edera del giovane falegname con acqua tiepida e posizionala in un luogo parzialmente ombreggiato. Dopo alcune settimane, dovrebbe aver raggiunto una lunghezza compresa tra 20 e 25 centimetri.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: