Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

I diversi tipi di rose appartengono al genere Rosa e sono considerate le regine dei fiori. Il loro potere simbolico li rende popolari fiori recisi che vengono regalati in un'ampia varietà di occasioni. Le rose a fiore grande sono popolari. Provengono da specie che originariamente crescono nelle regioni montuose. Ci sono altre condizioni nella stanza che influiscono sulla durata di conservazione dei fiori recisi. Ci sono alcuni modi comprovati per mantenere i mazzi di rose più freschi più a lungo.

Mantieni le rose fresche più a lungo

Prima dell'acquisto

Le rose vengono spesso lasciate dal fiorista per molto tempo e non vengono curate in modo ottimale. Puoi facilmente mettere alla prova la freschezza dei bouquet. Evita i fiori recisi con danni visibili, perché sono malati o sono rimasti in piedi per molto tempo:

  • le macchie marroni indicano malattie delle rose
  • i fiori troppo aperti sono tipici dei fiori invecchiati
  • i gambi unti sono un segno di mancanza di cura
  • le interfacce brunastre indicano l'accumulo di batteri

Consiglio: Optare per fiori coltivati a livello regionale, perché non devono sopportare lunghi percorsi di trasporto e hanno una durata di conservazione più lunga.

Vasi adatti

Le rose dispiegano il loro pieno splendore quando non sono vincolate da altri fiori recisi. Non mettere la tua rosa in un contenitore con fiori più vecchi poiché sono più avanzati nel processo di appassimento. Questo non solo rende la disposizione sgradevole, ma riduce anche la durata di conservazione dei fiori freschi.

Usa una brocca con una quando possibile ampia apertura. Le rose recise si sentono a proprio agio qui perché stanno liberamente e la circolazione dell'aria è garantita. Una buona ventilazione previene la decomposizione precoce. Nelle disposizioni vegetali poco ventilate prevale un microclima umido. Offre alle spore fungine un terreno fertile ideale, che favoriscono la putrefazione.

Evita i vasi le cui pareti interne appaiono irregolari. Scanalature e pori offrono a germi e agenti patogeni un terreno fertile ideale. Poiché tali vasi sono difficili da pulire, i batteri e i virus non vengono mai rimossi completamente. Puoi danneggiare i prossimi fiori recisi. Scegli vasi a superficie liscia realizzati con questi materiali:

  • Bicchiere
  • porcellana
  • ceramica smaltata o argilla

Consiglio: Anche i vasi con superficie liscia non sono sterili. Assicurati di pulire accuratamente con una soluzione di acqua calda e sapone neutro. Usa uno scovolino per eliminare completamente i batteri dalle pareti interne. Sciacquare con acqua pulita per rimuovere i residui di sapone.

fornitura d'acqua

Preferisci le rose recise acqua a temperatura ambiente, fresco di linea. Il fabbisogno idrico è elevato. Riempi il barattolo per 3/4. Per mantenere i tuoi fiori freschi più a lungo, puoi aggiungere del cibo per fiori all'acqua. Non deve essere aggiunto più di 1/4 di cucchiaino di candeggina per litro d'acqua per inibire la crescita batterica. Quantità maggiori danneggiano i fiori recisi. Alcuni rimedi casalinghi si sono dimostrati efficaci per conservare le rose:

  • mettere una compressa di aspirina nell'acqua
  • versare un bicchierino di limonata stantia
  • unire un po' di zucchero

taglio del gambo

Affinché tu possa goderti le tue rose recise a lungo, devi assicurarti che l'interfaccia sia priva di germi. Pertanto, tagliare l'estremità inferiore ad angolo. Questo vale sia per le rose autotagliate che per quelle acquistate. Questo taglio permette ai fiori di assorbire più liquido. Utilizzare un coltello da cucina affilato che è stato prima accuratamente lavato con acqua pulita. Le forbici non sono consigliate in quanto schiacciano il tessuto. Cosa dovresti anche notare:

  • un taglio ad angolo di 45° assicura un assorbimento d'acqua ottimale
  • per piccoli vasi, tagliare tra 1/2" e 1" dal fondo
  • Non appiattire gli steli con un martello

Tenere il gambo sotto l'acqua corrente o in una ciotola piena d'acqua per tagliare. Ciò impedisce all'ossigeno di penetrare nell'interfaccia e chiudere i percorsi. Rimuovere le foglie inferiori dal gambo che rimarrebbe nell'acqua. In caso contrario, la massa fogliare verrà decomposta dai microrganismi presenti nell'acqua, il che promuove la crescita batterica e riduce la durata di conservazione dei tuoi fiori. Affinché le tue rose durino a lungo, dovresti metterle immediatamente in un contenitore.

Consiglio: Assicurarsi che le estremità degli steli siano ad almeno 2,5 cm dal fondo del vaso. Se le interfacce galleggiano liberamente nell'acqua, è possibile un assorbimento d'acqua ottimale. Foglie e fiori perdono umidità per evaporazione. Questo crea un deficit idrico nei meridiani, in modo che l'acqua fresca del vaso venga aspirata automaticamente.

Posizione

Le rose rimangono fresche più a lungo in un luogo fresco, perché c'è meno evaporazione dalle foglie e dai fiori rispetto ai luoghi soleggiati e caldi. Il metabolismo funziona più lentamente alle basse temperature perché anche il ciclo dell'acqua funziona a una velocità inferiore. Evita un luogo con correnti d'aria, poiché il vento accelera anche l'evaporazione dell'acqua. Assicurati di mantenere le condizioni del sito il più favorevoli possibile:

  • per abbassare i riscaldatori nella stanza
  • aumentare l'umidità con irroratrici per piante
  • Abbassare le tendine per la protezione solare

Consiglio: Conserva le rose tagliate in frigorifero per una notte. Ciò garantisce che l'organismo sia messo in una sorta di stato di riposo. Avvolgi un panno umido attorno all'interfaccia per conservare i fiori e risparmiare spazio. In questo modo potrai goderti i mazzi di fiori più a lungo. La mattina dopo puoi rimettere le rose al loro posto originale.

Manutenzione

L'acqua deve essere cambiata a intervalli regolari. Di conseguenza, i fiori recisi vengono forniti di minerali e i batteri non possono diffondersi in modo incontrollabile. Se cambi l'acqua ogni due giorni, non devi pulire la nave ogni volta. Dovresti usare solo acqua saponata e uno scovolino se noti una pellicola all'interno del barattolo. Lo strato è formato da batteri e depositi delle particelle più piccole che affondano dalla superficie dell'acqua. Cambi d'acqua irregolari e steli tagliati in modo non pulito favoriscono la formazione di tali terreni di riproduzione per i germi.

Se le rose sono costantemente in acqua, le estremità dello stelo diventeranno morbide. Ciò provoca un deterioramento dell'assorbimento d'acqua. Per far durare più a lungo i fiori recisi, dovresti tagliare l'estremità del gambo tagliare regolarmente. Questa misura è consigliata ogni due giorni come parte del cambio dell'acqua. Il taglio viene eseguito come il primo taglio con un approccio obliquo e utilizzando strumenti puliti.

Consiglio: Non posizionare le rose recise vicino alla frutta. Le mele in particolare fanno appassire più velocemente i fiori. Rilasciano etilene mentre il frutto matura, accelerando il processo di appassimento.

Primo soccorso

Se le tue rose pendono la testa, ogni speranza non è perduta. Togli i fiori dal vaso e avvolgili strettamente in carta di giornale, uno alla volta. Tieni l'estremità inferiore sott'acqua e taglia di nuovo lo stelo ad angolo. Metti subito i fiori nel vaso che hai riempito con acqua fresca e tiepida.

Il giornale non viene rimosso. Da un lato, fornisce stabilità, in modo da migliorare il flusso d'acqua nello stelo molle. Inoltre, la carta assorbe l'acqua e in questo modo raffredda il gambo. Dovresti controllare il giornale ogni giorno. Rimuovere la carta di giornale molto imbevuta, poiché non fornisce più stabilità e favorisce la formazione di muffe.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: