Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

In futuro potrai coltivare il tuo ananas a casa e allo stesso tempo beneficiare della vista esotica e riempire il tuo soggiorno, balcone o giardino con un dolce profumo. Con le istruzioni dettagliate per la coltivazione e la cura, imparerai come farlo nel modo giusto e propagare con successo i tuoi ananas.

Caratteristiche

  • Famiglia delle piante: famiglia delle bromelie (Bromeliaceae)
  • Genere: ananas
  • Nomi comuni: Ananas comosus
  • Origine: Sud America
  • bromeliade erbacea, perenne
  • Altezza di crescita: da 50 centimetri a 200 centimetri
  • Epoca di fioritura: a seconda della varietà da maggio a ottobre
  • foglie verdi, lanceolate lunghe fino a 120 centimetri
  • fiori autosterili

Non devi più acquistare costosi ananas al supermercato, puoi coltivarli da solo. Tutto ciò che serve è un po' di sensibilità, pazienza e le giuste istruzioni per la cura delle piante di ananas giovani e adulte. Inoltre, la pianta di ananas seduce con il suo quadro d'insieme tropicale come pianta ornamentale e incanta i sensi con il suo profumo fine e dolce. Le esigenze di un ananas sono facili da soddisfare sia nella propagazione e nella coltivazione, sia nella cura a 360 gradi.

Manutenzione

Con le seguenti istruzioni per l'auto-coltivazione e per la cura ottimale di una pianta di ananas, ogni amante delle piante può godere di questa profumata pianta con frutti, anche senza esperienza.

Posizione

In genere alla pianta di ananas piace luminoso, può stare in pieno sole durante la fase vegetativa, ma è da evitare in inverno durante la fase dormiente. Non tollera il caldo sole di mezzogiorno in estate.

A temperature tropicali comprese tra 25 gradi Celsius e 30 gradi Celsius e un luogo con un'umidità di circa il 60 percento, la pianta di ananas prospera come in Sud America. Inoltre, dovrebbe essere scelto un luogo privo di correnti d'aria in cui l'aria di riscaldamento diretta non può influenzare la pianta di ananas.

substrato

In linea di principio, la pianta di ananas si sente a suo agio in un substrato sciolto e permeabile all'acqua. Un substrato di cactus e terreno di palma sono ideali per la conservazione dei vasi.

Un substrato con una miscela di torba bianca e sabbia è l'ideale per il letto del giardino. Il substrato ulteriormente arricchito con perlite ottimizza la permeabilità all'acqua e riduce al minimo il rischio di dannosi ristagni d'acqua.

semina

Essendo una pianta autosterile, le piante di ananas da frutto non forniscono semi. Gli ananas esclusivamente non commestibili a volte hanno pochi semi sotto la buccia del frutto.

Anche i semi sono raramente offerti in commercio, poiché una semina impiega molto più tempo per produrre un frutto maturo. Pertanto, la domanda di semi è bassa e l'offerta è limitata.

Se vuoi comunque coltivare una pianta di ananas seminando, procedi come segue:

  • mettere a bagno i semi in acqua tiepida per circa 24 ore
  • riempire un vassoio di semi con uno speciale terreno di coltura
  • premere i semi di circa un centimetro nel substrato
  • mettere uno strato sottile e sciolto di substrato sopra e inumidire bene il terreno
  • posizionare un foglio di vetro o plastica trasparente sopra il vassoio dei semi
  • mantenere il substrato di coltivazione uniformemente umido
  • se la nuova pianta ha raggiunto un'altezza compresa tra i quattro e i sei centimetri dopo la germinazione, può essere estirpata
  • il rinvaso si verifica quando il radicamento è evidente

Informazioni di base durante la semina:

  • Miglior temperatura di germinazione: almeno 20 gradi Celsius e un massimo di 30 gradi Celsius
  • Posizione: da leggera a soleggiata
  • Periodo di germinazione: fino a diversi mesi
  • Tasso di successo della germinazione: circa il 50 percento
  • tempo di semina ottimale: primavera

coltivazione

La coltivazione di una pianta di ananas è fatta con un ananas convenzionale che hai comprato al supermercato. Al momento dell'acquisto, dovresti assicurarti che l'ananas abbia foglie verdi fresche, che la polpa ceda minimamente sotto pressione e da esso emani un odore decisamente dolce.

Quindi procedere come segue per la coltivazione:

  • Con un coltello affilato, separare il terzo superiore dell'ananas con le foglie e la polpa
  • la polpa viene tagliata in modo tale che le radici siano racchiuse sottilmente
  • le foglie inferiori sono staccate verso il basso
  • I cespi di foglie con un gambo vengono essiccati per due o tre giorni
  • riempire una pentola con un foro di drenaggio con un drenaggio fatto di cocci o sabbia di quarzo
  • utilizzare un substrato arricchito con il 25 percento di perlite
  • adagiare l'ananas con metà della polpa nel substrato e pressarlo leggermente
  • immergere il substrato fino a quando l'acqua non esce dal foro di drenaggio
  • circa 15 minuti dopo l'irrigazione, asciugare l'acqua in eccesso per evitare ristagni
  • metti un foglio di plastica trasparente sopra la pentola
  • apri il foglio ogni giorno o due e inumidisci il terreno
  • non appena la rosetta fogliare germoglia, può essere rinvasata in substrato fresco
  • D'ora in poi, prenditi cura della pianta di ananas come una pianta adulta
  • Temperatura di coltivazione: almeno 25 gradi Celsius
  • Luogo di coltivazione: luminoso ma non in pieno sole
  • Umidità: 60 percento
  • periodo ottimale di crescita: da fine aprile

pianta

Da una temperatura costante di almeno 16 gradi Celsius, la pianta di ananas può essere piantata nell'aiuola dalla primavera alla fine dell'estate. Per poter trascorrere una buona fase di crescita lì, dovresti procedere come segue durante la semina.

  • scavare una buca per piantare due volte la dimensione e la profondità della zolla
  • rimuovere detriti di radici, pietre ed erbacce
  • mescola il terreno del giardino con quello delle palme o una miscela di torba e sabbia
  • Qualità del terreno: leggermente limoso
  • pH del terreno consigliato: 5
  • Epoca di impianto: metà/fine maggio

rinvasare

Quando la pianta di ananas cresce oltre il bordo del vaso ed è arrivata la primavera, questa è l'ultima volta per rinvasare in un contenitore più grande.

Durante il rinvaso, assicurati solo che il fondo del vaso sia coperto da un drenaggio fatto di ghiaia, ceramica rotta o sabbia di quarzo, in modo che non si verifichino ristagni d'acqua. Usa un substrato di alta qualità come descritto nella sezione "Substrato" e metti in vaso la pianta di ananas in modo che la fila inferiore di foglie sporga vicino allo strato superiore di terreno.

Versare finché l'acqua in eccesso non fuoriesce dai fori di drenaggio. Attendere circa 15 minuti dopo l'irrigazione fino a quando non esce più acqua e asciugare il fondo della pentola.

versare

Fondamentalmente, più grande è la pianta di ananas, maggiore è il fabbisogno idrico. Il terreno deve essere mantenuto uniformemente umido senza ristagni d'acqua. Con il test del pollice è possibile determinare quando è dato il momento ottimale per l'irrigazione. Se il pollice può essere premuto per almeno tre o quattro centimetri nel terreno, c'è ancora umidità sufficiente.

  • l'acqua di irrigazione deve essere priva di calcare e tiepida
  • L'acqua piovana è la migliore
  • Per l'irrigazione, le foglie dovrebbero anche essere spruzzate con acqua tiepida ogni due o tre giorni
  • Quando si annaffia e si spruzza, assicurarsi che l'acqua non penetri nella rosetta delle foglie

Fertilizzare

A causa dell'elevata umidità del suolo, i nutrienti esistenti vengono persi rapidamente. Tuttavia, poiché la pianta di ananas ne ha bisogno per una crescita sana e vigorosa, è opportuno somministrare un fertilizzante liquido nutriente e azotato ogni 14 giorni durante la fase vegetativa da fine marzo/inizio aprile fino a circa fine ottobre. Un contenuto aggiuntivo di potassio è un vantaggio, mentre il fabbisogno di fosforo di una pianta di ananas è piuttosto basso.

ibernare

La pianta di ananas non è rustica, motivo per cui deve svernare ed essere mantenuta adeguata alla specie. La temperatura ottimale per lo svernamento è compresa tra un minimo di 16 gradi Celsius e 25 gradi Celsius.

Dal momento che si prende una pausa dalla crescita durante i mesi invernali, ha bisogno solo di un po' d'acqua e nessun fertilizzante. Si sente più a suo agio su un luminoso sedile vicino al finestrino, dove, tuttavia, non dovrebbe salire l'aria di riscaldamento. Ciò provoca una maggiore secchezza dell'aria e la zolla non deve seccarsi nemmeno durante l'inverno.

Il letargo dura fino a circa la fine di marzo o l'inizio di aprile. Da questo momento in poi, la pianta di ananas può essere abituata in modo uniforme a temperature più elevate e alla luce solare più intensa. Da una temperatura esterna costante di circa 20 gradi Celsius, la pianta di ananas può uscire all'aperto.

moltiplicare

Poiché la pianta di ananas da frutto in particolare ha bisogno di almeno due anni per crescere un frutto, vale la pena propagarsi per poter godere di numerosi ananas per il consumo.

bambino

Il modo più sicuro e semplice di propagazione è tramite Kindel o anche chiamato rampolli. Si tratta di piante figlie già finite che crescono regolarmente sulla pianta madre. Per trasformarli in una pianta di ananas a tutti gli effetti e forte.

Procedi come segue:

  • esporre circa due o tre centimetri della zolla superiore
  • utilizzare un coltello affilato per tagliare il bambino con un'altezza di almeno 20 centimetri
  • sigillare i tagli con cenere di carbone o polvere di zolfo
  • utilizzare un supporto come descritto nella sezione "Substrato".
  • usa un vaso per semi o un vaso alto circa 10 centimetri
  • riempire il contenitore della pianta con il substrato
  • praticare un foro nel substrato con il dito in modo che raggiunga la prima rosetta di foglie dopo l'inserimento
  • ora posiziona la piantina al suo interno e premi leggermente il substrato
  • annaffiare l'alberello moderatamente con acqua priva di calcare
  • stendere una pellicola di plastica trasparente sopra il contenitore della pianta
  • posizionare la nuova pianta in un luogo caldo e luminoso, lontano dalla luce solare diretta
  • apri l'involucro di plastica ogni otto-dieci settimane e inumidisci il terreno con acqua tiepida e priva di calcare
  • non appena si vede il primo radicamento, si può rinvasare
  • dopo il rinvaso, la pianta viene curata come una pianta adulta e riceve il suo primo fertilizzante nutriente
  • tempo ottimale di propagazione: maggio/giugno

Malattie

Le piante di ananas generalmente non sono molto suscettibili alle malattie. Se questi si verificano, sono solitamente il risultato di cure errate, dovute principalmente alla troppa umidità.

marciume radicale

Quando una pianta di ananas viene mantenuta troppo umida o esposta a ristagni idrici, di solito si verifica la putrefazione delle radici. Questo attira l'attenzione su di sé con la diminuzione della stabilità delle foglie e del tronco, nonché l'ingiallimento delle foglie. Spesso c'è anche marciume della frutta.

Un ripieno o scavare fuori dal letto e rimuovere le parti di radici marce aiuta qui. Se la malattia è molto avanzata, la radice può essere ridotta di due terzi e anche il fogliame dovrebbe essere tagliato di conseguenza per incoraggiare una nuova crescita vigorosa. La pianta di ananas viene quindi piantata in un vaso o secchio riempito con substrato asciutto. Dopo il vaso, annaffia leggermente la pianta di ananas nei primi giorni prima di poter continuare con la normale cura.

parassiti

cocciniglia

Una tipica infestazione da parassiti per le piante di ananas è la cosiddetta cocciniglia di ananas. È la causa dell'appassimento dell'ananas e uccide la pianta succhiando le radici.

La cocciniglia è difficile da riconoscere perché è nel terreno. Non appena si nota uno stadio di appassimento, si dovrebbe reagire allo striscio di ananas in caso di sospetto e la pianta dovrebbe essere isolata come primo passo. La pianta di ananas deve essere messa in vaso o dissotterrata e le radici devono essere spruzzate con acqua ad alta pressione.

Lascia scolare la pianta per alcune ore e poi mettila in un substrato asciutto, fresco e ricco di sostanze nutritive. La pianta di solito si riprende entro poche settimane e può essere curata come al solito.

ordina

Sono disponibili numerosi ceppi, anche se solo alcuni vengono coltivati per uso commerciale. Fondamentalmente, è diviso in cinque gruppi di varietà.

Varietà di Caienna

  • caratterizzati dalla loro particolare dolcezza, come Smooth Cayenne, Kew, Hilo e Baron Rothschild

Ceppi Queen

  • che sono più piccole delle varietà di Cayenne e hanno solo poche fibre, come Natal Queen o Ripley Queen

Varietà spagnole

  • che sono molto ricchi di fibre, come lo spagnolo di Singapore o lo spagnolo rosso

Varietà di pernambuco

  • dal Brasile e dal Venezuela che non hanno fibre, come l'Abacaxi o il Paulista

Varietà Perolere

  • che convincono con una polpa forte

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: