Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Le verdure fresche non sono solo salutari, arricchiscono il menù con una componente varia, gustosa e fresca. I piselli zuccherati sono un punto culminante particolare. Croccanti, rinfrescanti e allo stesso tempo leggermente dolci, sono adatti sia per la cucina classica tedesca che per una varietà di piatti esotici. Qui puoi scoprire come coltivare il tuo orto utilizzando le nostre semplici istruzioni, così da poter integrare una dieta gustosa e consapevole con il mangetout del tuo orto.

Posizione

La base per la coltivazione di successo dei piselli da zucchero, noti anche come piselli da zucchero, è un luogo adatto. Dalla germinazione al raccolto, stabilisce il corso per stabilire se l'allevamento avrà successo, o almeno quanto sforzo deve essere fatto per il raccolto successivo nell'orto di casa. I piselli zuccherati prosperano particolarmente bene in un luogo con queste caratteristiche:

  • Terreno sciolto, molto umido
  • Anche l'umidità del terreno, non troppo secca
  • Luogo arioso, anche al di fuori dei luoghi protetti
  • Zone soleggiate o parzialmente ombreggiate nel giardino di casa
  • Come debole mangiatore, può essere combinato bene con verdure a consumo intensivo

I piselli dolci, d'altra parte, hanno meno successo se coltivati su terreni pesanti e argillosi. Anche ristagno d'acqua non mi piacciono le piante piuttosto delicate e a crescita rapida. Da un lato, la crescita delle radici è ostacolata da condizioni del suolo compatte, dall'altro, l'umidità stagnante facilita l'insediamento di muffe e organismi putrefattivi, a scapito della pianta.

volta

Poiché i piselli zuccherati, come tutte le altre varietà di piselli, appartengono ai cosiddetti piante a giorno lungo pianta, cambia la crescita dalla crescita delle foglie al fiore e quindi alla crescita dei frutti all'aumentare della lunghezza del giorno. Pertanto, la semina dovrebbe inizio primavera essere fatto in modo che le piante del giardino possano sviluppare una massa fogliare sufficiente prima di iniziare la riproduzione tramite fiori e baccelli. Si possono coltivare direttamente all'aperto da fine aprile. Se le piantine vengono portate avanti in ambiente protetto, questo può iniziare già all'inizio di aprile, in modo da poter essere trapiantate all'aperto a fine aprile.

periodo di tempo

A seconda del tempo, delle temperature e di altre condizioni generali, lo sviluppo dai semi ai piselli zuccherati pronti per la raccolta può variare. In generale, tuttavia, si può crescere con un periodo di circa tre mesi calcolare.

Coltiva le taccole

sono i piselli zuccherati annuale Piante che non sopravvivono all'inverno. Pertanto, la coltivazione deve essere ripetuta ogni anno. Per la semina c'è la possibilità di farla direttamente all'aperto, oppure di preferire preventivamente i germogli ad aree protette e metterli a dimora in seguito. Tuttavia, la procedura è la stessa in entrambi i casi, tranne che se semini direttamente le taccole, non le trasferisci dai vasi di semi all'orto. Di seguito vengono spiegate passo passo le istruzioni per entrambe le procedure, in modo da illustrare l'allevamento del Kefe sia con pre-allevamento che con semina diretta.

preparazione

Prima della coltivazione vera e propria, è importante preparare i semi e anche le fioriere o il terriccio. In questo modo i singoli semi germinano più facilmente e talvolta più velocemente. Questo viene fatto immergendo i semi in acqua tiepida per circa mezza giornata.

Semina con anticipo

Innanzitutto, le taccole vengono seminate in piccoli vasi da seme, dove possono germogliare e crescere in un ambiente protetto. Questo primo passaggio, che non è assolutamente necessario, facilita la coltivazione evitando fattori di influenza sfavorevoli.

  • Riempi i vasi di semi, ad esempio vasetti di yogurt piccoli, pieni per tre quarti con terriccio e premi leggermente il terreno verso il basso
  • Metti uno o due semi in ogni vaso in un pozzo profondo da tre a quattro centimetri e copri
  • Premere nella rientranza, ad esempio con il dito
  • Mantieni il terreno umido di semi, annaffiando frequentemente e non troppo intensamente
  • Mantenere la temperatura ambiente almeno tra 10°C e 15°C
  • idealmente intorno ai 18 °C di temperatura ambiente per una rapida germinazione

piantare

Una volta che le piantine che sono germogliate e cresciute nella tazza o nel vaso sono cresciute fino a raggiungere una dimensione di circa otto-dieci centimetri, possono essere trapiantate nelle loro posizioni finali nell'orto. Grazie alla prima fase di crescita in un ambiente protetto, gli alunni sono ora abbastanza resilienti da sfidare le avversità del campo.

  • Piantare da un'altezza di crescita di circa 8-10 centimetri
  • Distanza di impianto, come la semina diretta, di circa 5 centimetri
  • Profondità di impianto da 3 a 4 centimetri circa, sentiti libero di praticare fori nel terreno con le dita, sistema i germogli e premi leggermente il terreno su tutti i lati
  • Innaffia bene all'inizio, dopo la crescita l'irrigazione è necessaria solo in caso di grave siccità

Semina diretta all'aperto

Se i piselli zuccherati vengono seminati direttamente all'aperto o in cassette da balcone, ovviamente non è necessario prepararsi per la coltivazione. Invece, i semi vengono piantati nel terreno nelle loro posizioni finali, dove vengono forniti con tutti i fattori necessari per la germinazione.

  • Se necessario, preparare le zone di semina con terriccio di semi, coprire il terriccio di semi e lavorare leggermente con la zappa, ma solo necessario nella zona di semina diretta
  • Premi le piante nel terreno a una distanza da quattro a sei centimetri e a una profondità di circa cinque centimetri
  • Inserite i semi precedentemente imbevuti singolarmente e coprite il kulen con del terriccio
  • Innaffia bene e mantieni costantemente umido durante la fase di germinazione.A causa del maggiore volume di terreno, annaffiare più intensamente di quanto sia necessario quando si coltiva in vaso

Consiglio: Nella stagione fredda dovresti coprire le aree di semina con tunnel di pellicola trasparente o, ad esempio, bicchieri di plastica trasparenti o simili. In questo modo si possono aumentare le temperature nella zona del seme e si può influenzare favorevolmente la germinazione. La germinazione avviene a partire da una temperatura del suolo di circa 5 °C. Più alta è la temperatura, più velocemente emergono dai singoli piselli i germogli desiderati.

Manutenzione

Se l'insediamento dei piselli dolci ha esito positivo, vengono prese in considerazione le piante facile manutenzione e acritico. Tuttavia, hai bisogno di alcune cure per essere ricompensato con il raccolto desiderato.

  • Quando è asciutto, annaffia regolarmente ogni due o quattro giorni
  • in primavera con tempo "normale" con precipitazioni occasionali ma di solito non sono necessarie annaffiature
  • Grazie alle sue proprietà di basso consumo, non è richiesto alcun apporto di nutrienti tramite fertilizzante
  • da un'altezza della pianta di circa 15 centimetri, ammucchiare leggermente
  • offrono un aiuto per l'arrampicata per una migliore crescita in altezza, una migliore esposizione e una maggiore resa
  • Traliccio alto da 50 a 70 centimetri circa, ad esempio in vimini, rete d'acciaio regolata verticalmente o simili
  • Guida i germogli liberamente attraverso l'ausilio per l'arrampicata

raccolto

Alla fine della giornata, tutto il duro lavoro nel giardino di casa viene ricompensato con un ricco raccolto. I baccelli sono pronti per la raccolta non appena hanno raggiunto la dimensione desiderata dal consumatore, cosa che di solito avviene dopo circa tre mesi.

  • Rimuovere i piselli zuccherati con i gambi dal cespuglio tagliandoli, tagliandoli o rompendoli
  • Dopo la raccolta, estrarre le piante dal terreno insieme alle loro radici e smaltirle, ad esempio nel compost locale
  • Il campo di semina può quindi essere preparato per ulteriori piantagioni, di solito a causa delle proprietà di consumo debole dei piselli da zucchero, non è richiesto quasi alcun miglioramento del suolo

Consiglio: Più a lungo rimangono i baccelli nel giardino, più grandi diventano. Tuttavia, man mano che crescono di dimensioni, la tenerezza per cui sono così noti diminuisce. Non bisogna quindi aspettare troppo a lungo la vendemmia, per non acquistare quantità aggiuntive con qualità inferiore.

Deposito

Una volta che i piselli dolci sono stati raccolti con successo, possono essere preparati immediatamente o conservati per un consumo successivo. La conservazione a breve termine funziona bene in frigorifero avvolgendo i baccelli in un panno umido. Se invece si vogliono conservarle più a lungo, è consigliabile congelare il raccolto. Se lavi le verdure prima di congelarle e togli i gambi, puoi tirarle fuori dal congelatore in un secondo momento e prepararle senza ulteriori sforzi

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: