Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Riconoscere palme Kentia, palme di montagna e palme da frutto dorate o distinguerle non è molto facile, perché le diverse piante sono molto simili nell'aspetto. Tuttavia, per una cura adeguata, è fondamentale sapere di quale pianta si tratta. I nostri consigli ti aiuteranno a conoscere le differenze ea riconoscere le singole palme.

Palma di Kentia

La palma Kentia è anche conosciuta come la palma del paradiso e ha il nome botanico Howea forsteriana. È particolarmente facile da curare e quindi ideale per chi non ha ancora molta esperienza nella coltivazione delle piante e non ha il pollice verde. È estremamente popolare come pianta d'appartamento in quanto richiede poca manutenzione e cresce lentamente, ma può comunque raggiungere dimensioni impressionanti fino a tre metri. Nelle loro zone di origine, l'altezza arriva anche a 17 metri. Nella cultura indoor, tuttavia, la crescita in altezza è limitata. La pianta cresce ampia e rigogliosa.

Le foglie verde scuro sono disposte in fronde imparipennate e lanceolate. Crescono su steli lunghi e lisci e sono sempreverdi. Una delle differenze chiaramente riconoscibili rispetto ad altre piante sono i fiori. Se la pianta viene portata a fiorire con successo in colture indoor, questi si presentano come fiori verdi e tripartiti tra giugno e agosto. Quindi si sviluppano bacche di colore arancione.

Manutenzione

Quando ti prendi cura della palma del paradiso, dovresti prestare attenzione ai seguenti punti:

  • Posizione da luminoso a semiombreggiato ma senza sole diretto
  • utilizzare terriccio speciale per palme o una miscela di terriccio e sabbia in parti uguali come substrato
  • alta umidità
  • le temperature ideali sono comprese tra 18 e 20°C, in inverno non inferiori a 15°C
  • può stare all'aperto durante l'estate, ma non sotto il sole cocente
  • fabbisogno idrico moderato, acqua dolce e a basso contenuto di calcare è l'ideale
  • Spruzzare regolarmente le foglie delle foglie con acqua
  • Fornire fertilizzante completo una volta alla settimana dalla primavera alla fine dell'estate
  • Il rinvaso è necessario solo se la vasca della pianta è radicata

palma di montagna

La palma di montagna o Chamaedorea elegans è originaria dell'America centrale, dove può crescere fino a tre metri di altezza e fino a due metri di larghezza. Le singole fronde delle foglie possono essere lunghe fino a 60 centimetri, sono di un verde lussureggiante e pennate.
La pianta può fiorire entro i primi anni e mostra fiori gialli ma molto piccoli e poco appariscenti. Le piante dello stesso sesso formano solo fiori maschili o femminili. Solo i fiori delle piante femminili emanano un profumo attraente.

Ancora una volta, le piante possono essere facilmente distinte dalle altre palme dai loro fiori. Nel caso della Chamaedorea elegans, questi sono anche abbastanza comuni nella coltura indoor, a condizione che la pianta venga svernata correttamente.

Manutenzione

Quando si coltiva la pianta centroamericana, dovrebbero essere considerati i seguenti fattori:

  • posizione da luminosa a semiombreggiata senza sole diretto
  • anche in estate non più di 20°C sul luogo
  • terriccio speciale per palme, terriccio e sabbia misti in parti uguali o terriccio vegetale come substrato
  • può essere posizionato all'aperto da circa giugno
  • elevato fabbisogno idrico, quindi mantenersi costantemente umidi e non lasciare mai che il terreno si asciughi
  • A causa del fabbisogno nutritivo piuttosto basso, non è necessario alcun apporto nutritivo aggiuntivo per le giovani piante e nel primo anno dopo il rinvaso
  • Per le piante più vecchie e dal secondo anno dopo il rinvaso, somministrare una piccola quantità di fertilizzante liquido o fertilizzante per palma ogni due o tre settimane
  • Rinvasare solo quando il terreno è radicato

palma da frutta dorata

La palma da frutto d'oro è botanicamente chiamata Dypsis lutescens ed è originaria del Madagascar. È stata estremamente popolare come pianta d'appartamento dal 19° secolo. Presenta proprietà di purificazione dell'aria ed è relativamente facile da curare, il che la rende un'ottima scelta anche per i coltivatori alle prime armi. Al suo luogo di origine, la palma raggiunge un'altezza di dieci metri. Come pianta d'appartamento, cresce relativamente lentamente e di solito raggiunge solo un'altezza fino a tre metri. È anche pratico che le piante necessitino di temperature di circa 20°C tutto l'anno: le normali temperature ambiente sono quindi ideali per loro.

Oltre alle fronde fogliari pennate e agli omonimi frutti color oro, che non si formano in una pura coltura indoor, le palme da frutto dorate possono essere distinte dalle altre piante in modo relativamente semplice dai punti giallo-neri sui fusi fogliari. Inoltre, le foglie appaiono più ariose e più delicate nella distribuzione e nella forma.

Manutenzione

Ci sono anche differenze nella cura della palma da frutto d'oro rispetto alle palme di montagna e alle palme Kentia. Quando si coltiva, è necessario prestare attenzione ai seguenti fattori:

  • posizione luminosa ma senza sole diretto
  • Temperature tutto l'anno intorno ai 20°C, meno di 15°C possono portare rapidamente a danni anche in inverno
  • Terreno uniforme o idroponico come substrato
  • Mantenere sempre umido il supporto ma evitare urgentemente ristagni d'acqua
  • L'acqua dura del rubinetto può essere utilizzata anche per l'irrigazione.
  • Applicare fertilizzante liquido una volta alla settimana dalla primavera all'autunno, concimare ogni tre settimane in inverno
  • Rinvasare le giovani piante o sostituire il terreno ogni anno, per le piante più vecchie è sufficiente rinvasare ogni due o tre anni

differenze a colpo d'occhio

Le diverse piante mostrano numerose somiglianze. Ad esempio, dovrebbero essere tutti collocati in un luogo luminoso, ma non alla luce diretta del sole. Anche le apparenze simili difficilmente rivelano differenze a prima vista. Tuttavia, è possibile riconoscere le diverse piante dai seguenti punti:

1. colore delle foglie

Le palme Kentia hanno foglie verde scuro. Le palme di montagna sono ancora di un verde intenso, ma in confronto sono notevolmente più chiare. Le palme da frutto dorate tendono ad avere un colore verde chiaro e fresco piuttosto che il colore delle foglie.

2. Forma e dimensione delle foglie

La forma delle foglie è molto simile in tutte e tre le specie di palma. Sono da lineari a lanceolati. Tuttavia, le foglie delle palme da frutto dorate sono significativamente più strette, più corte e più delicate di quelle delle palme di montagna e kentia. Gli steli possono misurare fino a 60 centimetri.
Ciò che colpisce delle palme Kentia è che le foglie sono imparipennate. D'altra parte, le fronde delle foglie delle palme di montagna sono molto ampie e larghe.

3. fusi a foglia

Le palme da frutto dorate possono essere riconosciute relativamente facilmente dal fatto che i fusi fogliari hanno punti giallo-neri. Questi non sono presenti sia nella Kentia che nelle palme di montagna.

4. Fiori

La palma Kentia fiorisce in verde. Il frutto dorato e la palma di montagna fioriscono di giallo. È sorprendente che sia la palma da frutto dorata che la palma kentia fioriscano solo raramente come piante d'appartamento. Le palme di montagna, invece, formano fiori abbastanza presto, che nel caso delle piante femminili possono anche avere un odore gradevole.

5. Propagazione

Tutte e tre le piante possono essere propagate per seme. Tuttavia, poiché raramente formano fiori in colture indoor e quindi non possono formarsi semi, è difficile ottenere piante esistenti.
Tuttavia, il tipo di propagazione può essere utilizzato per differenziare. La palma di montagna e la palma da frutto d'oro formano germogli o alberelli. Questi possono essere semplicemente tagliati dalla pianta madre e utilizzati per la propagazione.

Consiglio: Se non riesci a distinguere tra le palme o a riconoscerle con certezza nonostante i cinque indizi, dovresti chiedere consiglio a un garden center o confrontare le foto. Le differenze sono generalmente più evidenti.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: