Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Il mango è un frutto popolare per il suo aroma dolce. La gamma naturale di Mangif.webpera indica si estende in tutto il subcontinente indiano e da lì viene coltivata nelle regioni tropicali e subtropicali del mondo. Per quanto gustosi siano i frutti della specie, l'albero, che sta diventando sempre più comune nei giardini europei, è altrettanto attraente. Soprattutto, puoi coltivare il tuo esemplare da un singolo seme di mango.

varietà di mango

Quali varietà di mango sono adatte?

Prima di poter piantare il seme di mango, dovresti pensare alla varietà utilizzata. La ragione di ciò non è l'aroma, perché gli alberi di mango non producono frutti a causa delle temperature in Europa, ma nell'altezza di crescita. Nella loro terra natale e in aree di crescita comparabili, gli alberi raggiungono altezze fino a 45 metri e le loro chiome larghe fino a 30 metri, che è troppo grande anche per molti giardini tedeschi. Dal momento che il mango deve essere conservato come pianta da contenitore in Germania, tali dimensioni non sono ovviamente fattibili, anche se la semina funzionerebbe. D'altra parte, affidati alle seguenti varietà che rimangono piccole:

  • 'dentata'
  • 'Carrie'
  • 'ness'
  • "Nam Doc Mai"
  • 'palmo'
  • 'Irvin'
  • "Re tailandese"
  • ,Sensazione'

Le due varietà "Cogshall" e "Carrie" sono le più facili da ottenere in Europa. In media, queste varietà raggiungono un'altezza di 2,5-3 metri, il che le rende ideali per la semina in contenitori. Inoltre, gli alberi di mango possono essere facilmente potati, riducendo l'altezza e il diametro della chioma. Tuttavia, la ricerca di una varietà specifica non è sufficiente, poiché è altrettanto importante la provenienza. I semi di mango dei frutti del supermercato classico non sono più germinabili per i seguenti motivi:

  • Trattamento con agenti inibenti i germi
  • vendemmia precoce e abbattimento
  • lunghe rotte di trasporto

I noccioli del mango non possono svilupparsi a sufficienza in questo modo, il che limita la capacità di germinare a tal punto che il frutto è davvero adatto solo al consumo. Se vuoi coltivare un mango, dovresti comprare un frutto non trattato da un negozio di prodotti biologici o da un fruttivendolo. Questi frutti sono anche esposti alle lunghe vie di trasporto, ma non sono trattati con agenti inibenti i germi, che hanno un effetto positivo sulla germinazione. In alternativa, puoi acquistare semi già preparati in negozi specializzati o negozi speciali su Internet, che in molti casi possono essere anche abbastanza economici.

Suggerimento: l'unica regione di coltivazione del mango in Europa si trova nel sud della Spagna, sulla Costa del Sol e nelle Isole Canarie, poiché c'è abbastanza sole per gli alberi in cerca di sole. Ciò significa che se vivi in queste regioni, puoi anche aspettarti esemplari fruttiferi dopo aver aspettato dai tre ai cinque anni.

Coltivazione della pianta di mango

Ausili per la coltivazione del mango

Preparare il gheriglio di mango

Per poter coltivare un mango dalla pietra di mango, devi prepararlo di conseguenza per prepararlo a germogliare. Il primo passo è rimuovere il torsolo dalla polpa in modo che possa essere pulito. Procedi come segue:

  • indossare guanti - i semi di mango contengono sostanze irritanti per la pelle
  • tagliare generosamente la polpa
  • Ovviamente puoi mangiarlo, mescolarlo in un frullato o usarlo in altri modi
  • fare attenzione a non danneggiare il nucleo
  • ora lasciate asciugare il torsolo per un po'
  • quindi rimuovere la polpa rimanente con una spazzola per radici
  • il nucleo non dovrebbe più essere scivoloso
Prepara la pietra di mango

Dopo la pulizia, la pietra di mango deve essere aperta in modo da poter arrivare al seme, che finirai per piantare nel terreno. Tutto ciò di cui hai bisogno è un coltello affilato, che guidi con molta attenzione dalla punta della manica centrale sul lato e poi fai leva per aprire. Ora il baccello centrale dovrebbe essere in grado di essere aperto e rivelare un seme all'interno. Questo ricorda un fagiolo piatto nei seguenti colori:

  • Marrone
  • verde chiaro
  • verde-biancastro
Rompi la pietra di mango

Se invece la pietra di mango è di colore grigio e raggrinzita, non può essere utilizzata. In questo caso non è più praticabile e deve essere smaltito. Tuttavia, se trovi un seme sano dopo averlo aperto, preparalo per la semina usando uno dei seguenti metodi:

  1. Ammollo: con questa variante si deve sottoporre il nocciolo di mango ad una cosiddetta “scarificazione”. Ciò significa che puoi graffiare la superficie con un coltello o strofinare il nucleo con carta vetrata. Questa ferita lo mette di umore germinale. Mettere a bagno la pietra di mango per un periodo di 24 ore, quindi rimuoverla dall'acqua e metterla in un sacchetto per congelatore, avvolta in un panno umido. Ora la borsa viene conservata al caldo per circa due settimane. Durante questo periodo si formano le prime radici, seguite da una piantina.
  2. Essiccazione: il nucleo deve essere completamente asciutto per l'essiccazione. Quindi posizionalo su un davanzale o in un altro luogo caldo e soleggiato ma non esposto alle correnti d'aria, altrimenti la pietra di mango sarà troppo fredda. Il nucleo del mango rimane lì per circa tre settimane. Trascorso questo tempo, prova ad aprire leggermente il nucleo. Tuttavia, non devi romperlo, altrimenti non puoi piantarlo. Se questo ha successo, il nucleo può riposare per un massimo di una settimana e quindi viene piantato.

Suggerimento: se non hai un coltello affilato per aprire il nucleo, puoi usare un cavatappi o qualsiasi strumento affilato che non ha bisogno di essere usato con la massima forza. Posiziona questo in alto e pratica un piccolo foro, attraverso il quale puoi fare leva per aprire la manica del nucleo.

Apri la pietra di mango

Semi di mango vegetale: istruzioni

Rispetto alla preparazione, piantare il seme di mango è molto semplice, in quanto il seme germoglierà rapidamente una volta posizionato nel substrato. Il vaso giusto è importante, poiché il mango non può essere piantato nel giardino dell'Europa centrale. Mentre le piante adulte si godono il sole in giardino durante i caldi mesi estivi, morirebbero irrimediabilmente all'esterno anche con la protezione invernale. Per questo motivo, dovresti scegliere un piatto che abbia le seguenti caratteristiche:

  • abbastanza grande per il nucleo e il substrato
  • i piccoli vasi non sono adatti per piantare il mango
  • Un diametro di 40 cm o più sarebbe l'ideale
  • deve avere adeguati fori di drenaggio
  • materiali pesanti come l'argilla sono più adatti

I manghi non tollerano i ristagni d'acqua e per questo motivo un solo foro di drenaggio non è sufficiente. Pertanto, usa vasi con diversi fori di drenaggio, perché il chicco di mango è sensibile all'umidità eccessiva dopo la semina. Scegli uno dei seguenti substrati per coltivare la pianta tropicale:

  • terriccio, sabbia, un po' di terriccio (maturo)
  • Terriccio, un po' di terriccio (maturo)
  • Fibra di cocco, un po' di compost (maturo)

Se usi terriccio o terriccio, devi sterilizzarlo. Ciò significa che liberi il terreno in cui vuoi far crescere la pietra di mango da batteri nocivi, virus, microrganismi e larve di insetti che potrebbero mettere in pericolo la salute del mango. Ci sono due modi per farlo:

  • Scaldare in forno per 15 minuti ad una temperatura di almeno 160°C
  • Microonde in alto per un breve periodo

Questo trattamento non è necessario quando si coltivano i chicchi di mango nelle fibre di cocco e puoi iniziare a piantare i chicchi di mango subito dopo aver preparato il substrato. Ricorda: indossa i guanti mentre pianti il nocciolo di mango in modo da non irritare la pelle inutilmente.

Nocciolo di mango e piantina di mango

Le istruzioni in dettaglio:

  1. Per prima cosa, riempi il fondo del vaso di fiori con a strato di drenaggio. I frammenti di ceramica e ghiaia sono più adatti per questo, anche le pietre più grandi sono adatte per questo. Lo strato non deve essere alto, aiuta solo l'acqua a defluire meglio e non si accumula.
  2. Ora riempi l'intero vaso con il substrato scelto. Uno dovrebbe Distanza dal bordo di almeno tre centimetri essere conservato in modo che il substrato non venga lavato via accidentalmente dal vaso durante l'irrigazione.
  3. Prima di mettere il seme nel substrato, ricontrolla lo stato di salute e le radici. Se questo ha iniziato a formarsi malgrado la preparazione, non puoi più metterlo nel terreno, in quanto questo nocciolo di mango non è più germinabile.
  4. Ora metti la pietra di mango in posizione verticale nel terreno. Gli piacerebbe sporgono da due a tre centimetri da terraper avere abbastanza luce. Questo passaggio si applica solo alle anime che sono state asciugate.
  5. Se la piantina si è già separata dal seme di mango, non devi metterla nel substrato, altrimenti si danneggerà. Devi piantare con cura questo con le radici a 20 centimetri di profondità nel terreno in modo che alcune foglie guardino in alto. Questo passaggio si applica solo ai chicchi che sono stati imbevuti.
  6. Dopo la semina, il chicco di mango ha bisogno di mezzo quattro e sei settimane, finché non diventa una piccola piantina. La piantina piantata, d'altra parte, cresce in un piccolo albero durante questo periodo. Entrambe le varianti richiedono una temperatura costante di Da 25°C a 30°C e deve essere mantenuto costantemente umido ma non bagnato. Un alto livello di umidità dovrebbe essere mirato durante questo periodo.
  7. Dopo che l'albero di mango ha radicato attraverso il vaso, rinvasare.
pianta di mango

Suggerimento: può essere utile posizionare il mango su un sottobicchiere. Poiché la Mangif.webpera indica può diventare piuttosto pesante in un breve periodo di tempo, non è necessario utilizzare molta forza per trovare la posizione ideale durante tutto l'anno, perché ai mango piace seguire il sole.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: