Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Gli spinaci sono una delle verdure più sane e popolari che possono essere facilmente coltivate nel proprio giardino o sul balcone. Tutto ciò di cui hai bisogno è una guida professionale che spieghi come farlo e a cosa prestare attenzione. Li puoi trovare qui presso l'esperto di piante.

Affinché gli spinaci prosperino nel tuo orto, dovresti prestare attenzione ad alcuni dettagli importanti. Questi iniziano con la scelta delle specie di spinaci, si estendono a una serie di fattori durante la semina e la cura e terminano con il giusto approccio alla raccolta. L'esperto di piante fornisce informazioni su ciò che è importante quando si coltivano gli spinaci e a cosa dovresti prestare attenzione.

Tipi di spinaci

Ci sono circa 50 diversi tipi di cultura. Questi differiscono in termini di crescita, tempo di raccolta, robustezza, tempo di coltivazione e gusto, tra le altre cose. Di seguito sono riportati alcuni dei tipi più comuni di spinaci che possono essere coltivati in primavera.

Baby Leaf F1

  • foglie erette, delicate, di colore verde intenso
  • facile da raccogliere
  • è particolarmente indicato per le insalate

farfalla

  • varietà più comune
  • molto speziato
  • alta resa del raccolto
  • si può coltivare anche in autunno

Emilia F1

  • foglie carnose
  • pieno di sapore
  • Epoca di raccolta tra la primavera e l'estate

gamma

  • foglie verde scuro
  • fioritura tardiva
  • si può coltivare anche in autunno

Lazio F1

  • varietà più recente
  • Coltivazione dalla primavera alla fine dell'estate
  • robusto contro la muffa

Matador

  • modo provato e testato
  • resistente al gelo
  • rapida crescita
  • Periodo di coltivazione tra la primavera e l'autunno
  • gusto forte

Merlino F1

  • aroma gustoso
  • Possibile coltivazione estiva
  • leggermente più suscettibile all'oidio

monopa

  • simile a 'Gamma' ma resistente

Napoli F1

  • gusto delicato
  • in rapida crescita
  • promette alti rendimenti
  • può essere svernato

Palco F1

  • crescita rapida, raccolti elevati
  • resistente all'oidio
  • può essere ripiantato in autunno

Varietà che possono essere coltivate non prima dell'estate:

Celeste F1

  • promette alti rendimenti
  • resistenza alla muffa

Corvetta F1

  • varietà ibrida medio tardiva
  • a prova di bullone
  • molto resistente al gelo
  • sapore di spinaci corposo

Specie di spinaci ideali come spinaci piccoli per la piantumazione di balconi o box:

Bordeaux F1

  • miglior periodo di crescita in estate
  • resistenza alla muffa
  • piccola crescita
  • sapore ampio
  • ideale per insalate

Picasso F1

  • miglior periodo di crescita in estate
  • piccola crescita
  • foglie di savoia
  • raccolto tutto l'anno

Posizione

In termini di posizione, puoi scegliere un punto in pieno sole o in ombra parziale per seminare le verdure a foglia verde. I forti venti non dovrebbero essere in grado di colpirlo.

Va d'accordo con molti altri tipi di verdure e può essere utilizzato come pre e/o post-coltura, così come da solo o tra altri tipi di verdure. Dovrebbe essere evitato solo un luogo in cui ci sono attualmente o precedentemente piante di zampa d'oca come bietole, acetosa o barbabietola rossa. C'è un'incompatibilità qui. In questo caso, dovresti sempre aspettare tre anni prima di seminare gli spinaci nello stesso posto delle precedenti piante di zampa d'oca.

pre e post cultura

I vantaggi della pre e post-coltivazione sono che la maggior parte delle varietà di spinaci beneficiano di giornate corte e notti più lunghe in primavera e in autunno e, come radicatrici profonde e pre-coltivazione, allentano bene il terreno per molte piante orticole successive. Inoltre, le varietà di spinaci normali di solito "sparano" nelle calde giornate estive e assumono un sapore amaro.

Come precoltura, gli spinaci sono particolarmente adatti per le seguenti verdure:

  • carote
  • aglio
  • Cavolo rapa (varietà successive)

Luoghi ottimali per la post-cultura di agosto sono i letti raccolti, ad esempio da:

  • patate novelle
  • fragole
  • piselli
  • cipolle

I vicini del letto che possono essere perfettamente integrati con gli spinaci includono:

  • piante di fagioli
  • pomodori
  • cetrioli
  • cavolo
  • ravanello

pavimento

Per la semina, dovresti offrire alla Spinacia un terreno che soddisfi i seguenti e specifici criteri.

  • pH compreso tra 6,5 e 7,5
  • ricco di humus (chiudere generosamente i semi con il compost)
  • terreno sciolto per radicamento profondo
  • alta umidità (nessun ristagno)
  • contenuto di nutrienti da basso a medio

tempo di semina

La semina in primavera e/o autunno, o alla fine di agosto, è la soluzione migliore per la maggior parte delle varietà di spinaci se si desidera raccogliere nello stesso anno. Per la semina successiva a maggio, sono adatte solo le varietà che non si "consumano" così rapidamente quando la luce del giorno è più lunga nei mesi estivi. Questi tipi di spinaci includono, ad esempio, i seguenti.

  • Emilia F1
  • Lazio F1
  • Merlino F1

primavera

In primavera il periodo ottimale per la semina è marzo e si può fare fino all'inizio di maggio.

cade

Il periodo migliore per una vendemmia autunnale è la terza e la quarta settimana di agosto. La vendemmia può quindi essere prevista nel corso di novembre. La semina all'inizio di settembre è consigliata solo nelle regioni con temperature più miti se si desidera raccogliere nello stesso anno. Solo le specie di spinaci rustici dovrebbero essere seminate fino all'inizio di ottobre. Questi esemplari sono generalmente pronti per la raccolta all'inizio di aprile.

La semina dopo l'inizio di ottobre non è più consigliabile. La germinazione di solito avviene ancora, ma nel freddo inverno le nuove radici non riescono a stabilirsi a sufficienza nel terreno e il rischio di congelamento è quindi immensamente alto.

semina

distanza tra i semi

Se si seminano gli spinaci a file, è sufficiente una distanza di circa 20 centimetri tra le singole file. Se pianti gli spinaci tra altri tipi di verdure, il dimensionamento dello spazio dipende da quanto sono larghe le piante vicine e da quanto sarà grande la varietà di spinaci che viene seminata. Per poter sviluppare appieno le sue dimensioni, gli spinaci hanno bisogno solo di circa cinque centimetri a sinistra ea destra delle piante vicine.

preparazione del terreno

Affinché il seme cresca bene e le radici che da esso si sviluppano possano stabilirsi nel terreno, è necessario allentare bene il terreno entro un raggio di otto-dieci centimetri e fino a cinque o otto centimetri di profondità. Nello stesso processo di lavoro, si consiglia di arricchire il terreno con compost in modo che le sostanze nutritive sufficienti possano essere rilasciate alla giovane pianta per una crescita vigorosa.

Se ripianti gli spinaci in autunno e/o nei due o tre anni successivi nello stesso luogo, non devi arricchire nuovamente il compost. Il contenuto di nutrienti nel terreno è sufficiente per almeno tre anni. Lo stesso vale, ovviamente, per le specie di spinaci resistenti e perenni che non devono essere rifornite di compost ogni anno. È importante anche un buon inumidimento del terreno in cui si vuole seminare il seme. Ma evita i ristagni d'acqua. In determinate circostanze, ciò farebbe ammuffire il seme e impedirebbe la germinazione.

semina

  • In una posizione adatta, usa il pollice per fare una depressione di circa due o tre centimetri nel terreno
  • quando si semina in file, fare una lunga cavità
  • Mettere i semi (rispettare le distanze se ci sono linee continue)
  • Coprire i semi con terra fino in superficie (germi scuri)
  • Battere delicatamente o premere il terreno sopra il seme (ottimizza il contatto con il suolo del seme)
  • Versare o spruzzare leggermente la superficie
  • a basse temperature inferiori a zero gradi Celsius, stendere una pellicola trasparente sulla semina
  • Rimuovere la pellicola solo quando non è previsto più gelo

Avviso: Sapevi che non devi seminare subito i semi esistenti? Di norma, ha una durata di tre o quattro anni se conservato all'asciutto. Non è in alcun modo inferiore a un seme "fresco" in termini di sviluppo.

versare

Dopo la semina nel terreno umido, dovrebbe essere mantenuto uniformemente umido. Se un foglio è teso, tienilo per qualche minuto e poi cola. Il sollevamento del film garantisce anche il ricambio d'aria e favorisce la crescita. Dovresti solo assicurarti di usare sempre acqua alla temperatura ottimale. A temperature più calde dovrebbe essere a temperatura ambiente, mentre a temperature fredde può essere un po' più freddo in modo che un'immensa differenza di temperatura non provochi uno shock termico. Questo potrebbe influenzare la crescita degli spinaci.

Se si lascia asciugare il terreno, si corre il rischio che la Spinacia inizi a fiorire troppo rapidamente, rendendola inadatta al consumo/raccolta. Se ciò accade comunque, annaffia immediatamente in modo che almeno la generazione successiva possa ricrescere.

Fertilizzare

In termini di fertilizzanti e nutrienti, la Spinacia è molto poco impegnativa. Non necessita di ulteriori concimazioni durante l'anno e nei tre anni successivi se è stata posta in un terreno ricco di sostanze nutritive al momento della semina.

C'è un'eccezione quando i cosiddetti mangiatori di alto livello stanno nello stesso posto prima di seminare di nuovo. Quindi può darsi che il terreno offra solo pochi nutrienti e potrebbe essere necessario un arricchimento del compost. In linea di principio, tuttavia, dovresti essere più cauto con i nutrienti, perché troppo può aumentare il contenuto di nitrati nelle foglie di spinaci.

Tuttavia, per ottenere una resa migliore, puoi aggiungere un po' di fertilizzante potassico all'inizio della crescita in primavera o alla fine dell'estate/autunno. Questo stimola la crescita e non ha alcun effetto sul contenuto di nitrati/nitriti.

fertilizzante artificiale

Non utilizzare mai prodotti fertilizzanti artificiali. Le descrizioni del dosaggio spesso non sono ottimali e l'eccessiva fertilizzazione può avvenire rapidamente. Anche qui aumentano i livelli nocivi di nitrati, nitriti e acido ossalico.

Alti livelli di nitrato/nitrito sono considerati cancerogeni, mentre l'acido ossalico può influenzare negativamente il metabolismo del calcio del corpo. Di conseguenza, i calcoli renali e vescicali non sono rari. Quindi stai lontano dai fertilizzanti artificiali se non sai esattamente di quanto ne ha bisogno la tua Spinacia.

Tagliare

Questa pianta di coda di volpe viene solitamente tagliata solo per motivi di raccolto. Tuttavia, se si sono sviluppate foglie marroni, ad esempio a causa dell'eccessiva essiccazione del terreno, una sezione di queste parti della pianta dovrebbe creare spazio per una nuova crescita sana.

Si consiglia inoltre di tagliare le foglie se sono stati causati danni significativi da parassiti o se una malattia richiede la potatura. È importante lasciare sempre il cosiddetto cuore di spinaci. Solo da questo possono svilupparsi nuove foglie.

svernamento

La maggior parte degli spinaci viene coltivata solo per un anno. Questo è particolarmente vero quando viene utilizzato come pre-cultura. Tuttavia, molti tipi di spinaci sono generalmente ben tollerati dal gelo, alcuni sono addirittura completamente rustici e possono svernare all'aperto nell'orto o sul balcone anche con temperature gelide.

I campioni resistenti al gelo dovrebbero essere coperti con un vello a temperature estremamente basse. Tuttavia, puoi anche coltivare varietà sensibili al gelo per due o talvolta tre anni spostandole in un quartiere invernale più caldo, come una serra non riscaldata o un luminoso capanno da giardino. È importante che le temperature qui siano di alcuni gradi sopra lo zero e che la stanza abbia una luce diurna intensa. Anche gli spinaci rustici seminati tardi all'aperto dovrebbero essere coperti con un vello o un foglio prima del primo gelo e neve. Le giovani piante sono ancora alquanto vulnerabili e potrebbero subire segni di congelamento.

raccolto

Di solito puoi aspettarti un raccolto tutto l'anno, a condizione che tu sposti gli spinaci nei quartieri invernali o sia una Spinacia resistente al gelo. Dopo la semina, di solito occorrono in media undici settimane prima che le prime foglie di spinaci possano essere tagliate.

All'aperto, dovrebbe essere raccolto solo nelle giornate invernali secche e senza gelo. In caso contrario, potrebbero verificarsi segni di congelamento a causa delle nuove interfacce. Non va raccolta quando è in fiore. Qui il contenuto di nitrati è più alto e un sapore amaro lo rende immangiabile.

taglio del raccolto

Per la raccolta e una rinnovata e vigorosa ricrescita delle nuove foglie, si consiglia di separare sempre le foglie di spinaci singolarmente e sempre intorno al cuore. In questa regione si formano prima le nuove foglie e più spesso si taglia lì, più rigogliosa cresce la pianta dell'orto nel suo insieme. Il taglio viene sempre eseguito vicino al suolo.

Strumento per tagliare

Utilizzare solo utensili da taglio affilati che siano stati preventivamente disinfettati. Soprattutto con le verdure che vengono consumate fredde, come nelle insalate, è importante che nessun virus e germi siano penetrati sulle foglie tramite l'utensile da taglio. Detto questo, batteri e virus che lo trasmettono danneggiano la pianta e possono diffondersi rapidamente alle piante vicine. Nel peggiore dei casi, una tale infestazione distruggerà un intero stand stagionale. Il metodo di disinfezione più semplice è con un disinfettante domestico come Sagrotan.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: