Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Un nido di vespe in casa scoraggia molti residenti, poiché le vespe, come i calabroni, sono considerate aggressive rispetto alle api. Inoltre, i nidi di vespe non devono essere rimossi da soli, tranne in inverno quando gli animali hanno lasciato il nido. Se decidi di sbarazzarti del nido da solo, ci sono alcune cose che puoi fare per prevenire la reintroduzione l'anno successivo.

Rimuovi il nido di vespe

Perché i nidi di vespe possono essere rimossi solo in inverno?

Le vespe ei loro maggiori rappresentanti, i calabroni, sono subordinati come le api e i bombi riserva naturale, poiché svolgono un ruolo importante nel ciclo naturale. Rispetto ai raccoglitori di polline, vespe e calabroni cacciano altri insetti e, in quanto insetti utili, aiutano ad eliminare i parassiti. Per inciso, le specie della famiglia Vespidae aiutano in qualche modo impollinazione delle piante, sebbene questa non sia la loro funzione principale. Per questo motivo sono sotto tutela della natura e i seguenti reati nei confronti degli insetti sono puniti con multe elevate da 5.000 a oltre 50.000 euro, a seconda della specie di calabrone o di vespa.

  • Disturbi degli animali e del nido di vespe
  • ferire gli insetti
  • l'uccisione intenzionale
  • catturare gli animali
  • danno intenzionale al nido di vespe
  • Rimozione del nido di vespa senza autorizzazione nel periodo da maggio a dicembre
Vespe sul nido di vespe

colonie di vespe

Poiché le colonie di vespe abitano la tua soffitta o il capanno degli attrezzi solo per un certo periodo di tempo, puoi facilmente smaltire il nido di vespe durante l'inverno. Dovresti prestare attenzione solo ad alcuni aspetti, come il tempo.

volta

Il momento migliore per portare fuori casa un nido di vespe va da metà a fine inverno. In questo momento sono letteralmente “volate via” tutte le vespe, sicuramente le regine. Le vespe operaie spesso muoiono o nel nido o all'esterno. Questo periodo dell'anno piuttosto tardivo viene scelto per assicurarsi che il nido della vespa sia davvero disabitato.

Le vespe si dividono in due gruppi:

  • specie che lasciano presto il nido
  • specie a nidificazione tardiva

Presto Le specie che lasciano il nido delle vespe di solito non sono più visibili all'inizio di settembre o nella seconda settimana di settembre. Tardi tuttavia, le specie defunte rimangono in media fino all'inizio di novembre. Questi includono il vespa comune (Vespula vulgaris), Vespa tedesca (Vespula germanica) e il calabrone (Vespa Crabro). Sotto che cade calabrone asiatico (Vespa velutina). C'è un'alta probabilità che troverai una delle quattro specie menzionate nella tua soffitta, poiché le altre dodici specie di vespe autoctone costruiscono nidi più piccoli, la maggior parte dei quali nel terreno.

Le date migliori sono quindi:

  • Da metà novembre a fine dicembre per le specie precoci
  • Da metà gennaio a fine febbraio per le specie tardive
Colonia di vespe su un nido

benefici

In questo modo puoi essere completamente sicuro che non incontrerai più vespe, il che ovviamente rende più facile rimuovere il nido. Puoi anche evitare possibili sanzioni che deriverebbero da uno smaltimento anticipato. Ma puoi anche aspettare facilmente fino all'inizio di aprile e poi smaltire il nido. La ragione di ciò è il vantaggio, perché i nidi sono un quartiere invernale ideale per altri insetti come i lacewings. Molte benefici usa i nidi per questo scopo e lasciali quando fa più caldo in primavera. Da un punto di vista ecologico, dovresti quindi aspettare più a lungo.

Consiglio: Più miti sono gli inverni nella tua zona, più importante è aspettare fino alla fine dell'inverno in modo che non ci siano davvero più lavoratori nel nido.

bisogno

Molte persone vogliono rimuovere un nido di calabroni o vespe il prima possibile perché temono per se stessi sicurezza avere. Tuttavia, in molti casi, la rimozione del nido non è affatto necessaria. La ragione di ciò risiede nel modo di vivere degli animali.

1. Reinsediamento

Finora è stato dimostrato solo estremamente raramente che le giovani regine vecchi nidi ottenere dall'anno precedente. Sebbene i nidi diffondano un odore che a volte attira le vespe, i vecchi nidi sono evitati. Saranno riforniti solo se non c'è davvero nessun altro posto sicuro nelle vicinanze per la nidificazione.

Puoi usarlo a tuo vantaggio:

  • rimuovere il nido solo ad aprile
  • a questo punto, la maggior parte delle giovani regine ha già trovato un nuovo sito di nidificazione
  • mentre cerchi evita il vecchio nido di vespe nella tua soffitta

Il vecchio nido ti salva dal reinsediamento da parte della regina. Questo metodo funziona molto bene e ti dà abbastanza tempo durante l'estate per rendere i tuoi locali a prova di vespa.

2. Accessibilità

Le vespe ne cercano sempre una adatta Posizione per il suo nido. Cioè, se hanno altri siti disponibili e il vecchio nido è ancora in piedi mentre viene cercato il nido, le regine preferiranno quello.

Inoltre, non c'è pericolo dai nidi stessi. È necessario smaltire il nido di vespe se il Struttura della costruzione è danneggiato o, ad esempio, una finestra non può più essere chiusa correttamente. Questo porta a uno scarso isolamento dell'edificio, che a sua volta comporta costi energetici. Dovresti quindi confrontare molto attentamente se il nido di vespe ha davvero bisogno di essere rimosso.

Nido di vespe su un angolo della finestra

Punti importanti

Se hai deciso di rimuovere il nido di vespe, devi considerare i seguenti punti.

1. Controlla il nido

Assicurati di controllare con uno professionale o tramite la letteratura specialistica se il nido è un nido di vespe. Se le api hanno nidificato nella tua casa, non devi rimuovere il nido durante l'inverno, poiché le api vanno in letargo.

2. Durante la rimozione

Assicurati di scaricare l'intero nido in un unico pezzo in un robusto sacco della spazzatura. Questo riduce lo sforzo. Dovresti quindi usare tanto un pennello quanto una spatola o un coltello materiale del nido il più possibile dalle pareti, dal soffitto e da altre superfici nella stessa borsa. Sii particolarmente accurato quando lo fai. Successivamente, pulire a umido l'intera area. Mentre le nuove regine evitano di ricolonizzare un vecchio nido, a volte sono attratte dal profumo, che a sua volta potrebbe portare a una nuova colonia. La pulizia a umido contrasta questo problema.

3. La prevenzione a posteriori

Dopo aver rimosso il nido e ripulito il sito, assicurati di controllare il locali, ad esempio la soffitta, verificare eventuali aperture e sigillarle. Meno opportunità hanno le giovani regine di invadere i tuoi locali, minore è il rischio di colonizzazione.

Rimuovere il nido di calabroni

Se invece di un nido di vespe hai un vespaio sotto il timpano o in soffitta, puoi fare lo stesso qui. Perché il ciclo di vita delle vespe e calabroni allo stesso modo, lasciano anche il nido allo stesso tempo, puoi rimuovere il nido in sicurezza. Rispetto ai loro parenti più piccoli, di cui possono tranquillamente lasciare i nidi, è consigliabile rimuovere completamente i nidi di calabroni in inverno.

I calabroni nidificano su una trave del tetto

La ragione di ciò è il modo di vivere degli animali:

1. Giovani regine

Le giovani regine dei calabroni sono datate rispetto alle regine delle vespe odore attratto da vecchi nidi. Ciò significa che si stabiliscono di nuovo lì e l'intero ciclo ricomincia da capo. Sebbene i calabroni preferiscano costruire i loro nidi lontano dagli umani, l'odore degli escrementi della colonia precedente induce le giovani regine a reinsediarsi.

2. Eliminazioni

Gli escrementi di calabroni sono un grosso problema e non possono essere ignorati. Rispetto al escrezioni vale a dire, da vespe e api, queste scendono dal nido e si raccolgono in un punto.

Le eliminazioni hanno due principali svantaggi:

  • scoloriscono i muri delle case dentro e fuori
  • danneggiano la struttura dell'edificio, ad esempio facendo gonfiare il legno a causa dell'umidità negli escrementi

Se lo stesso vespaio dovesse essere abitato per diversi anni di seguito, ciò può portare a seri problemi per un lungo periodo di tempo danno edilizio guidare. Per questo motivo si consiglia di rimuovere il nido durante la stagione fredda e di pulire il sito il più accuratamente possibile. Meno rimane il nido, meno possibilità ce ne sono reinsediamento. Allo stesso modo, come per i nidi di vespe, dovresti cercare eventuali aperture attraverso le quali gli insetti sono entrati in casa, se il nido fosse ad esempio in soffitta. Bloccali e il rischio di ospiti indesiderati l'anno prossimo è basso.

Nido di calabroni

Consiglio: Se hai scoperto un vespaio, dovresti assolutamente posizionare un contenitore di raccolta pieno di lettiera per gatti sotto di esso. Le escrezioni possono quindi accumularsi lì tutto l'anno e non danneggiare la struttura dell'edificio, e la pulizia in inverno è molto più semplice.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: