Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Fargesia murielae, bambù ombrello, bambù Muriel

Il fatto che il bambù da giardino possa crescere in modo molto rigoglioso è solo uno dei motivi per tagliarlo regolarmente. In generale, l'aspetto di Fargesia murielae può essere migliorato in questo modo. Tuttavia, un prerequisito per una crescita ottimale dopo il taglio è il momento giusto. Ma quando è arrivato questo?

Potatura regolare

La Fargesia murielae è nota per far fronte bene anche alla potatura radicale. In effetti, ha senso usare ogni tanto delle forbici da potatura per:

  • producono una crescita più densa e compatta
  • dai al bambù da giardino una bella forma
  • frenare la crescita
  • rimuovere i rami spogli
  • rimuovere i rami malati
  • fornire più luce
  • ringiovanire il bambù

tipi di tagli

A differenza di numerosi altri arbusti, il bambù non viene accorciato radicalmente solo una volta. Nel tempo, si consigliano tagli di diversa forza in tempi diversi. Esistono tre tipi di tagli:

  • il taglio di toelettatura
  • il taglio
  • l'arte topiaria

taglio di cura

La potatura viene solitamente eseguita due volte l'anno e viene eseguita principalmente su siepi di bambù. Da un lato, serve il mantenimento della formarimuovendo rami sporgenti e rametti spogli. D'altra parte, il migliore apporto di luce attraverso il diradamento garantisce una crescita più densa e più folta. Anche i germogli laterali sono accorciati per questo scopo.

potatura

Il bambù da giardino ne richiede uno ogni quattro o cinque anni ringiovanimento, tagliandolo radicalmente a 20 cm da terra. Chi teme di tagliare troppo il proprio arbusto in questo modo rimarrà stupito dalla rapidità con cui si riprende dalla potatura. Dopo poco tempo, il bambù premia lo sforzo con una crescita intensa e densa.

arte topiaria

L'arte topiaria gioca un ruolo importante, soprattutto quando si tengono i bonsai. La Fargesia murielae è una pianta a crescita molto rapida, motivo per cui è regolarmente necessario un taglio sagomato per mantenere l'aspetto. Fortunatamente, la pianta permette al giardiniere di sfogarsi artisticamente a suo piacimento.

giovani piante

Nei primi anni, tuttavia, dovresti astenerti da qualsiasi forma di talea, poiché le foglie devono prima svilupparsi completamente. Questo è importante per la fotosintesi del bambù. Nel processo, converte ossigeno, luce e acqua in zucchero e glucosio, che utilizza per alimentare la sua crescita.

volta

Affinché l'erba si riprenda bene dal taglio, il momento giusto è di grande importanza. Sebbene i vari tagli siano a volte eseguiti con maggiore frequenza, a volte con minore frequenza, dovrebbero essere eseguiti sempre nello stesso periodo dell'anno.

Primo taglio di correzione

Un germoglio di bambù da giardino in primavera. Per non danneggiare il nuovo verde foglia, è necessario eseguire preventivamente il primo taglio di correzione. nel marzo è il momento ideale per tagliare l'erba. Innanzitutto, vengono accorciati solo i germogli laterali sporgenti.

taglio principale

Poiché il bambù cresce rapidamente, una rifilatura annuale non è sufficiente per mantenerne la forma. In un secondo momento, è essenziale una potatura radicale. Per risparmiare più lavoro possibile, dovresti iniziare questo dopo che le foglie sono germogliate. L'apertura dei rami laterali serve come indicazione affidabile che è il momento del taglio principale. La data dell'intervento dipende anche dalle condizioni climatiche. Nelle zone più fredde dovrebbe succedere un po' più tardi, dopo gli Ice Saints. È possibile prima nelle regioni più calde.

Sebbene il taglio principale accorci notevolmente la pianta, presto germoglia di nuovo e raggiunge in breve tempo l'altezza abituale. Per creare la forma desiderata, la potatura radicale è seguita circa un mese e mezzo dopo da un taglio di sagomatura in cui i nuovi germogli vengono adattati alla forma originaria di crescita. Anche in questo caso, la temperatura è fondamentale. Se il bambù non viene tagliato fino a maggio, il secondo taglio può essere effettuato ancora a giugno.

Bambù nel secchio

La forma di crescita naturale del bambù da giardino si alza. Tuttavia, l'erba sta diventando sempre più popolare come coltura di bonsai o pianta da vaso. In contrasto con l'utilizzo come pianta da siepe, sono necessari diversi tagli di arte topiaria durante tutto l'anno. Non solo le foglie, ma anche le radici devono essere accorciate. Quest'ultimo è consigliato in corso di rinvaso.

Caso speciale: specie tappezzanti

Alcuni tipi di bambù sono usati come tappezzanti in giardino. Tuttavia, con le condizioni meteorologiche locali, germogliano più tardi della solita Fargesia murielae. Di conseguenza, il taglio viene spostato all'indietro.

Taglio dopo danni da gelo

A temperature di -20°C possono verificarsi danni da gelo, che si manifestano in foglie e ramoscelli marroni. Molto spesso, i sintomi diventano visibili a febbraio. Tuttavia, nonostante l'aspetto cupo, il giardiniere non dovrebbe afferrare immediatamente le forbici, ma dovrebbe aspettare la data di potatura regolare a giugno. La pianta potrebbe riprendersi da sola. Solo quando in estate non si sono formate nuove radici, un taglio radicale aiuta i nuovi germogli.

Consiglio: Il bambù da giardino è così popolare perché non c'è rischio di rovinarlo con una potatura troppo radicale. Anche dopo aver accorciato intensamente i germogli, germoglieranno di nuovo dopo poco tempo e chiuderanno buchi antiestetici. Ciò consente al giardiniere di scatenare la sua immaginazione e provare diverse forme di design. Grazie a questa proprietà, l'erba è ideale anche per la conservazione dei bonsai. Tuttavia, ci sono diversi tipi di bambù che hanno tassi di crescita diversi. Di conseguenza, il giardiniere dovrebbe regolare l'intensità e la frequenza della potatura per ciascuna varietà.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: